Serie B, risultati 21° giornata: il Venezia vince il derby all’ultimo respiro, Pescara stoppato dal Livorno

Livorno-Pescara 0-0: niente da fare per gli abruzzesi, che giocano male e non riescono ad effettuare il contro-sorpasso al Brescia, adesso secondo in classifica. I toscani, invece, fanno una grande gara, ma i due pali colpiti da Gonnelli e Diamanti impediscono alla squadra di Breda di salire al quartultimo posto a pari merito con il Foggia e la costringono ancora al penultimo posto, seppur a -1 da Carpi e Crotone.

Venezia-Padova 2-1: vittoria fondamentale per i lagunari nel derby contro i biancoscudati, arrivata all’ultimo respiro. Dopo l’immediato vantaggio firmato da Segre con un rasoterra dal limite, gli uomini di Zenga preferiscono amministrare il vantaggio anziché chiudere i conti venendo puniti a cinque minuti dal termine da uno splendido gol al volo di Trevisan. La vittoria arriva però al terzo minuto di recupero grazie a Di Mariano, che trasforma un rigore concesso per un folle fallo di mano di Cappelletti, che si sostituisce al suo portiere e va in uscita alta. Negli ultimi secondi di gara si respira tanto nervosismo e ne fa le spese lo stesso Di Mariano, espulso per aver colpito Trevisan “reo” di non aver restituito un pallone al Venezia. Questo risultato mette il Venezia a distanza di sicurezza dai bassifondi e costringe il Padova a rimanere all’ultimo posto.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana