Serie B: Bruno Tedino nuovo allenatore del Palermo?

Un closing ancora lontano dal chiudersi e tutte le relative incertezza hanno costretto Maurizio Zamparini ad agire di persona ed a scegliere un profilo di secondo piano per la panchina del Palermo: sembra, infatti, che il nuovo tecnico rosanero sarà il trevigiano Bruno Tedino, 53 anni, allenatore del Pordenone che ha sfiorato la promozione in B.

Una nuova scommessa, dunque, per il vulcanico patron del Palermo, che conosce Tedino da molto tempo avendolo avuto come allenatore delle giovanili del Venezia venti anni fa. Per lui sarà una sfida difficile in un ambiente di cui non ha mai fatto parte e che non conosce, ma sembra un tecnico sicuro di sé e dei propri metodi. In un’intervista dell’anno scorso al sito calcistico lagiovaneitalia.net, Tedino raccontava di avere come modelli nientemeno che Arrigo Sacchi e Pep Guardiola, i cui concetti tettici, nati ed applicati in due epoche totalmente differenti tra loro, stravolsero il calcio. Il tecnico veneto è uno che, comunque, più che ai moduli guarda al possesso palla e alle due fasi, offensiva e difensiva.

Per Tedino, come detto, è la prima esperienza in una categoria superiore alla Lega Pro, ma può vantare due importanti annate come tecnico delle Under 16 e 17 della Nazionale italiana.

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana