Serie B, arbitri e probabili formazioni 9° giornata: Ascoli-Entella a Fourneau. Derby toscano a Sacchi

Tanti scontri ad alta quota in vista nel prossimo turno di Serie B. In occasione del nono turno, ad aprire le danze ci sarà Ascoli-Virtus Entella, con le due squadre attualmente in lotta per un posto tra le prime otto. Ma il programma prevede altri match interessanti quali Crotone-Venezia e Salernitana-Perugia.

Da non dimenticare, inoltre, l’ impegno esterno del Benevento a Pescara. I sanniti, primi in classifica, saranno chiamati a superare l’arduo campo dell’Adriatico per distanziare le dirette concorrenti alla promozione quali Crotone ed Empoli (impegnato in quel di Trapani). Al calare del sipario sulla nona giornata, infine, troveranno spazio il derby toscano tra Livorno e Pisa e l’ interessante match tra due squadre alla ricerca della continuità quali Cremonese e Frosinone.

Ecco partite e arbitri nel dettaglio:

Ascoli-Entella  Forneau
Cosenza-Chievo  Marini
Crotone-Venezia  Sozza
Pescara-Benevento  Baroni
Pordenone-Cittadella  Illuzzi
Salernitana-Perugia  Aureliano
Spezia-Juve Stabia  Di Martino
Trapani-Empoli  Ayroldi
Livorno-Pisa  Sacchi
Cremonese-Frosinone  Ghersini

Le probabili formazioni:

Ascoli-Virtus Entella: 

Un’ unica defezione per i marchigiani, che dovranno fare a meno di Petrucci  per squalifica. Al suo posto ci sarà Troiano. In difesa Gravillon insidia Brosco per una maglia da titolare in difesa. Tra i liguri, persiste il ballottaggio in mediana tra Nizzetto e Coulibaly.

Ascoli (4-3-1-2): Lanni; Gerbo, Valentini, Brosco, Pucino; Padoin, Troiano, Piccinocchi, Ninkovic; Ardemagni, Da Cruz.

Entella (4-3-1-2):  Contini; Sernicola, Pellizzer, Chiosa, Sala; Eramo, Paolucci, Nizzetto, Schenetti; Mancosu, Morra.

Cosenza-Chievo:  

Lo scarso stato di forma di Rivierè potrebbe convincere Braglia a dare una chance a Litteri in attacco. Marcolini, invece, dovrà decidere se dar continuità ad Alejandro Rodriguez o tornare all’origine con Djordjevic.

Cosenza (4-3-3): Perina; Bittante, Capela, Monaco, Legittimo; Bruccini, Kanoutè, Sciaudone; Baez, Riviere, Carretta.

Chievo (4-3-1-2): Semper; Dickmann, Cesar, Vaisanen, Frey; Segre, Esposito, Obi; Vignato; Meggiorini, Rodriguez.

Crotone-Venezia:

Aumentano i problemi in difesa per Stroppa, che dovrà fare a meno anche di Gigliotti, espulso nella scorsa partita. Date le contemporanee assenze di Cuomo, Curado e Spolli, il terzetto difensivo è obbligato. Con Golemic e Marrone ci sarà Bellodi. Alcun grattacapo, invece, per Dionisi. Tutta la compagine ligure, eccetto Senesi, sarà a disposizione.

Crotone (3-5-2): Cordaz, Golemic, Marrone, Bellodi, Molina, Benali, Barberis, Zanellato, Mazzotta, Simy, Messias.

Venezia (4-3-1-2): Lezzerini; Felicioli, Cremonesi, Modolo, Fiordaliso, Maleh, Fiordilino, Zuculini, Capello, Montalto, Bocalon.

Pescara-Benevento: 

Persiste l’emergenza per gli abruzzesi, che non recuperano alcun giocatore dei 6 sinora indisponibili. In attacco Maniero è insidiato da Di Grazia. Dal proprio canto, Inzaghi dovrà fare a meno di Tello per squalifica, ma potrà contare su Kragl dal 1′ 

Pescara (4-3-1-2): Fiorillo; Scognamiglio, Campagnaro, Drudi; Masciangelo, Machin, Memushaj, Busellato, Maniero, Galano, Brunori.

Benevento (4-4-2): Montipo, Antei, Caldirola, Tuia, Letizia; Kragl, Viola, Hetemaj, Insigne; Coda, Sau.

Pordenone-Cittadella:

Una tra Strizzolo e Candellone guiderà l’ attacco friulano e ,al momento, il primo appare in vantaggio. Tra i patavini, Celar è avanti su Panico per affiancare Diaw.

Pordenone (4-3-1-2): Di Gregorio; De Agostini, Camporese, Barison, Almici; Misuraca, Burrai, Zammarini; Gavazzi; Monachello, Candellone.

Cittadella (4-3-1-2): Maniero; Ghiringhelli, Perticone, Adorni, Benedetti; Vita, Iori, Branca; Luppi, Diaw, Celar.

Salernitana-Perugia: 

Due dubbi in mediana per Ventura, che dovrà scegliere se affidarsi al duo Kiyine-Firenze o a Maistro-Lopez. Dal proprio canto, Oddo pare orientato ad affidare a Balic le chiavi del centrocampo in virtù dell’assenza di Carraro.

Salernitana (3-5-2): Micai; Jaroszynski, Migliorini, Karo; Lopez, Di Tacchio, Maistro, Odjer, Kiyine; Djuric, Jallow.

Perugia (4-3-1-2): Vicario; Di Chiara, Falasco, Gyomber, Rosi, Kouan; Carraro, Falzerano, Buonaiuto; Iemmello, Falcinelli.

Spezia-Juve Stabia: 

Galabinov insidia Bidaoui per un posto nel tridente spezzino. Le Vespe, invece, riproporranno il medesimo undici uscito vincitore dallo scorso impegno.

Spezia (4-3-3): Scuffet; Vignali, Terzi, Capradossi, Bastoni; Bartolomei, Ricci M., Maggiore; Ricci F, Gyasi, Bidaoui.

Juve Stabia (4-3-3): Branduani; Vitiello; Tonucci, Troest, Germoni; Addae, Mallamo, Calo; Canotto, Forte, Bifulco.

Trapani-Empoli:

Baldini e Bucchi dovranno fare ancora a meno di Evacuo e La Gumina. Nuova chance in vista per Nzola e Piscopo.

Trapani (4-3-3): Dini, Cauz, Fornasier, Scognamillo; Luperini, Moscati, Taugardeau; Jakimovski, Aloi, Pettinari, Nzola.

Empoli (4-3-1-2): Brignoli, Veseli, Romagnoli, Nikolaou, Antonelli, Frattesi, Stulac, Dezi, Laribi, Piscopo, Mancuso.

Livorno-Pisa:

Braken e Mazzeo si giocano un posto in avanti insieme a Murilo e Marras. Ancora panchina per Asencio, in attesa di una chance nella formazione pisana.

Livorno (3-4-1-2): Zima; Bogdan, Gonnelli, Boben; Gasbarro, Luci, Agazzi, Del Prato; Marras; Braken, Murilo.

Pisa (3-5-2): Gori, Aya, Benedetti, Varnier, Belli, Marin, Gucher, De Vitis, Verna, Masucci, Marconi.

Cremonese-Frosinone: 

Non recuperano Arini e Paganini, che non saranno a disposizione dei rispettivi allenatori. Al loro posto dovrebbero vedersi Deli e Zampano.

Cremonese (3-5-2): Agazzi, Caracciolo, Claiton, Bianchetti, Mogos, Deli, Castagnetti, Piccolo, Migliore, Ciofani, Ceravolo.

Frosinone (3-5-2): Bardi; Brighenti, Ariaudo, Capuano; Zampano, Rohden, Maiello, Haas, Beghetto; Ciano, Dionisi.

 

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus