Serie A 2018-2019, squalificati 11° giornata: fermati Nuytinck, Stulac, Meite, Everton e Tanasijevic

Il Giudice Sportivo ha deciso di squalificare per una giornata di campionato Nuytinck dell’Udinese, Stulac del Parma, Tanasijevic del Chievo, Everton della Spal e Meite del Torino 

Il prossimo weekend sarà l’ultimo di un lungo tour de force molto impegnativo per il calcio italiano, che ha visto in questi giorni non modificare di molto la classifica, seppur sia saltata un’altra panchina. 

Nel frattempo, il Giudice Sportivo, Gerardo Mastrandea, coadiuvato da Stefania Ginesio e da Eugenio Tenneriello, rappresentante dell’Associazione Italiana Arbitri, cioè l’AIA, ha ufficializzato le proprie decisioni sugli squalificati della 11° giornata di Serie A

E’ stato fermato per un turno Johan Nuytinck dell’Udinese per l’espulsione ricevuta contro il Milan, che non gli permetterà di giocare ad Empoli. Anche Leo Stulac del Parma, espulso contro il Frosinone, dovrà saltare la sfida di Torino, dove sarà assente anche Soualiho Meità, ammonito già da diffidato. 

Gli ultimi due giocatori fermati per squalifica sono Strahinjia Tanasijevic del Chievo, espulso contro il Sassuolo e out nello scontro diretto contro il Bologna, e Everton Luiz della Spal, che ha raggiunto il numero massimo di ammonizioni contro la Lazio e assente contro il Cagliari. 

Ben 10 mila euro di multa per l’Inter per cori insultati di discriminazione territoriale, mentre 8 mila euro all’Atalanta per lancio di bengala. Infine, 3 mila euro di ammenda a Roma e Sampdoria per ritardo dell’inizio della partita e cori insultati contro l’arbitro. 

frosinone-empoli

Ecco il comunicato ufficiale con tutti gli squalificati e i dettagli delle motivazioni: 

Ammenda di € 10.000,00 : alla Soc. INTERNAZIONALE per avere suoi sostenitori, al 24° del primo tempo, intonato un coro insultante di matrice territoriale nei confronti della tifoseria di altra squadra.
Ammenda di € 8.000,00 : alla Soc. ATALANTA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato nel recinto di giuoco due bengala, due fumogeni ed un petardo; sanzione applicata ai sensi degli artt.4 comma 3 CGS e 62 comma 2 NOIF (cfr C.S.A. del 13 gennaio 2017 – C.U. n. 129/CSA).
Ammenda di € 3.000,00 : alla Soc. ROMA a titolo di responsabilità oggettiva, per avere ingiustificatamente ritardato l’inizio della gara di circa quattro minuti.
Ammenda di € 3.000,00 : alla Soc. SAMPDORIA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, intonato reiteratamente cori insultanti nei confronti del Direttore di gara.

CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
NUYTINCK Bram Johan A (Udinese): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.
STULAC Leo (Parma): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.
TANASIJEVIC Strahinja (Chievo Verona): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.
CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
GUIMARAES BILHER Everton Luiz (Spal): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
MEITE Soualiho (Torino): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia