Serie A 2017-2018, amarcord 18 giornata: Benatia punisce la Roma, Udinese e Lazio forza 4, Inter e Milan in caduta libera

Giornata pre-natalizia ricca di sorprese che ci consegna una lotta scudetto sempre più sull’asse Juventus-Napoli: i bianconeri asfaltano la Roma, il Napoli piega la Sampdoria mentre l’Inter si ferma a Sassuolo e il Milan crolla in casa contro l’Atalanta. Ecco, nel dettaglio, top e flop di giornata.

CLASSIFICA TOP

BENATIA

Oggetto sconosciuto l’anno scorso, fondamentale quest’anno per sostituire Bonucci. E contro la sua ex squadra si toglie anche lo sfizio di segnare il gol vittoria. Letale. 

HAMSIK

116 gol con la maglia del Napoli, uno in più di un certo Diego Armando Maradona. Hamsik è la leggenda del Napoli e dopo 10 anni di Napoli è ancora decisivo. Giù il cappello. 

LAZIO & UDINESE

Segnare 4 reti è sempre una grande iniezione di fiducia. La Lazio torna a vincere e soprattutto ritrova i gol di Immobile e Felipe Anderson fondamentali in ottica europea. L’Udinese rifila 4 reti al Verona con un super Barak e infila la quarta vittoria consecutiva. Chapeau. 

Fonte immagine: Tuttosport.com

CLASSIFICA FLOP

ICARDI

Sbaglia un rigore e si divora un paio di gol a porta vuota. Insomma, un disastro. Non è solo colpa sua se l’Inter ha perso, certo, ma Maurito ha contribuito tantissimo. Fantasma

SCHICK

Ci sono certi treni che passano una volta sola. Poteva diventare l’idolo dei tifosi romanisti segnando il gol del pareggio al 93esimo contro la Juventus, invece è finito nel mirino per essersi divorato un gol che sembrava già fatto. Oblìo. 

GATTUSO

Dopo le accuse a Montella, impossibile non fare qualche critica a Gattuso. Il suo Milan è imbarazzante, è una squadra senza spina dorsale e senza attributi. Esce dal campo tra i fischi di San Siro

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Angelo Dino Surano

Informazioni sull'autore
Giornalista, editor, ghostwriter, lettore appassionato. Una vita intera dedicata alla parola e alle sue innumerevoli sfaccettature.
Tutti i post di Angelo Dino Surano