Sassuolo: spunta Bucchi per il dopo Di Francesco

Il tecnico del Perugia è il favorito per il dopo Di Francesco, pronto a guidare la Roma, ma bisognerà prima pagare una clausola rescissoria da 3 milioni di euro, cifra che però i giallorossi non hanno alcuna intenzione di spendere.

Il Sassuolo per il post Eusebio Di Francesco pensa a Cristian Bucchi, reduce da un’ottima stagione in Serie B alla guida del Perugia, con cui è arrivato fino alle semifinali dei playoff. La scelta di puntare sul tecnico degli umbri da parte del club neroverde è dettata dal fatto della giovane età oltre che alla sua bravura.

L’eventuale arrivo di Bucchi permetterebbe al Sassuolo di aprire un nuovo ciclo, cercando di ripetere gli stessi risultati positivi ottenuti  in questi cinque anni con Di Francesco, il quale sembra promesso alla Roma.  La nota stonata però è rappresentata da una clausola rescissoria da tre milioni di euro, necessaria per liberare il tecnico abruzzese dalla società del presidente Giorgio Squinzi. 

Di Francesco aveva già comunicato alla proprietà la volontà di voler andar via, sentendosi pronto a fare il salto di qualità andando a guidare una big come la Roma, società a lui cara per i suoi importanti trascorsi da giocatore. Al momento i giallorosssi non hanno alcuna intenzione di pagare la clausola imposta dagli emiliani per liberare il tecnico. Tra la Roma e Di Francesco c’è un muro da tre milioni, bisognerà vedere come le parti coinvolte riusciranno a trovare un accordo che possa soddisfare tutti quanti.