Sassuolo-Inter, dichiarazioni Spalletti:”Proviamo a lottare per lo scudetto”

Il tecnico dell’Inter suona la carica e crede nello scudetto. La sua Inter è più forte dello scorso anno ed è in grado di vincere contro chiunque.

E’ la vigilia del primo giorno di scuola per l’Inter di Luciano Spalletti che domani sera affronterà il Sassuolo guidato da Roberto De Zerbi nella prima giornata della nuova stagione 2018-19. I nerazzurri sono stati molto attivi durante il calciomercato tanto da concludere ben 8 acquisti ed essere considerati, dagli addetti ai lavori, subito alle spalle della Juventus nella graduatoria del campionato. L’allenatore di Certaldo però non ci sta a partire già sconfitto e dichiara che per la vittoria dello scudetto è tutto aperto, tutte le pretendenti si sono rinforzate e sono pronte a dare battaglia ai bianconeri:”Ci sono loro che sono più forti di tutti (la Juventus) e altre cinque che possono andare a contendere lo scudetto e noi siamo tra queste cinque.” Da parte dell’allenatore interista sono arrivati i complimenti anche per il Napoli che ha avuto l’onore di riportare in Italia un allenatore del calibro di Ancelotti, donando nuova linfa al calcio italiano. 

L’Italia sportiva quest’oggi non può evitare di fare i conti con la tragedia della caduta del ponte Morandi che ha colpito la città di Genova: le gare delle due squadre genovesi sono state rinviate ed è stata accolta con grande polemica la decisione della lega serie A di non rinviare anche le due partite del palinsesto odierno, nel giorno di lutto nazionale. Anche Luciano Spalletti ha voluto esprimere il suo cordoglio nei confronti di Genova:”Dico che ci dispiace molto e siamo vicini al dolore di tutte quelle famiglie che soffrono, ne abbiamo parlato anche con i ragazzi nello spogliatoio e tutti hanno dimostrato grandissimo disagio”.

Sull’avversario da affrontare, il Sassuolo, il tecnico interista ha voluto sottolineare la pericolosità dei neroverdi, che molto spesso negli ultimi anni hanno messo in difficoltà l’inter. I nerazzurri però non hanno alibi e dovranno scendere in campo per vincere: secondo Spalletti sono terminate le partite di rodaggio e il fatto che si giochi nel pieno dell’estate non deve essere una scusante. Nella prima gara ufficiale della nuova stagione l’Inter dovrà fare a meno del nuovo acquisto Nainggolan, indisponibile a causa di un infortunio, spazio quindi a Lautaro alle spalle di Icardi. La mediana sarà formata da Vecino e Brozovic. Dalbert verrà impiegato nel ruolo di terzino sinistro, mentre, sulla stessa fascia, ma più avanzato, giocherà Asamoah. Chi riposerà tra Skriniar e De Vrij? Lo slovacco non è al meglio e potrebbe accomodarsi in panchina.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Carlo M.

Informazioni sull'autore
Responsabile editoriale, appassionato di Sport (Calcio - F1 - MotoGp)
Tutti i post di Carlo M.