Sampdoria-Milan Dichiarazioni pre partita Pioli: “Ci sono ancora due partite da giocare”

Stefano Pioli, alla vigilia della gara contro la Sampdoria di Claudio Ranieri non vuole abbassare la guardia dei suoi calciatori: “Ci sono ancora due partite da giocare. Affrontiamo ogni partita con la giusta convinzione e concentrazione, i particolari continueranno a fare la differenza. Le partite vanno giocate tutte con grande rispetto”.

Il tecnico rossonero non sottovaluta minimamente il prossimo avversario: “La Samp ha messo in difficoltà la Juve, sta bene, gioca serena perchè ha già raggiunto il suo obiettivo. Ranieri ha fatto un ottimo lavoro”.

Pioli continuare a dire che il Milan deve in ogni caso fare più punti possibili, poi in caso si vedrà se si riuscirà ad evitare i preliminari estivi: “Siamo molto concentrati per domani, poi vedremo cosa faranno gli avversari”

L’ex allenatore di Lazio e Inter non può fare a meno di lodare Ibrahimovic: “In tante cose dal punto di vista di campo, ci ha dato soluzioni che non avevamo. Ibra è una presenza importante sia a livello fisico che tecnico. Crea tanti spazi anche ai compagni. Dal punto di vista della personalità e del carattere è stato sicuramente decisivo”.

Anche per Kjaer, Pioli spende belle parole: “Sta facendo molto bene, è stato un altro acquisto di gennaio che ci ha dato un apporto importante. Ora tutti i giocatori si conoscono bene e tutti devono farsi trovare pronti”.

Alla domanda sugli eventuali preliminari di Europa League, il tecnico rossonero risponde così: “La data del raduno non cambierà, mentre cambierebbe nettamente il nostro mese di settembre se il campionato inizierà il 12 settembre. Alle partite di campionato si aggiungerebbero tre preliminari, vuol dire giocare subito tanto. Se dovremo giocare i preliminari ci faremo trovare pronti comunque”.

Pioli conferma il recupero di Castillejo, Duarte e Paquetà e afferma che in questo momento c’è bisogno di uno sforzo da parte di tutti e che ognuno deve farsi trovare pronto al momento decisivo.

Non poteva mancare la domanda sui rinnovi e l’allenatore emiliano ci dice: “Il club vuole risolvere queste situazioni in prima possibile. Noi ci siamo dati appuntamento la prossima settimana, ora dobbiamo pensare al campionato. Poi ci sarà il tempo necessario per stabilire la squadre del prossimo anno” e aggiunge che tutti sono dalla parte del Milan.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Luca Meringolo

Informazioni sull'autore
Laureato in Comunicazione e Dams, collaboratore di Klichè e StadioSport. Tifoso del Milan, ma sa riconoscere gli errori della sua squadra e loda anche gli avversari per i loro meriti. Obiettivo: giornalismo imparziale!
Tutti i post di Luca Meringolo