Sampdoria: Aquilor Group sorpassa Vialli nelle gerarchie di Ferrero con offerta da 120 milioni

Svolta a sorpresa nella vicenda riguardante la vendita della Sampdoria. Secondo quanto riportato da “Il Secolo XIX”  il gruppo di investitori capitanato da Gianluca Vialli (tra cui compaiono anche i nomi di Jamie Dinan e Alex Knaster) è scalato in seconda posizione nella classifica di preferenze di Massimo Ferrero. Ora, la società blucerchiata potrebbe passare nelle mani di Aquilor Group a fronte di un’ offerta pari a 120 milioni di euro. 

90 destinati all’ attuale presidente più 30 per saldare i debiti. Questa la proposta inviata da una parte del fondo United First Partners, capitanato da Stephane Mardel e Michael Hadjedj. Come in tanti altri casi, ci troviamo dinanzi ad un insieme di speculatori che hanno come obiettivo principale il guadagno. Da ciò ne consegue che i soldi ci sono davvero e Vialli dovrà studiare una contromossa per evitare che la vicenda si chiuda definitivamente. 

Ovviamente informato dell’ offerta avversaria, l’ ex attaccante ha preso per sè un totale di 48 ore per decidere. Al momento, sta vagliando un rilancio. Tuttavia, nel caso in cui dovesse rinunciare, il closing della trattativa tra Aquilor e Sampdoria rimarrebbe una semplice formalità. Anche gli “ipotetici” arabi interessati all’ acquisto della Sampdoria non avrebbero ulteriori margini di manovra e cosi “Er Viperetta” sarebbe pronto per mettere nero su bianco. 

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus