Roma-Viktoria Plzen 5-0, voti e pagelle: Dzeko ritorna bomber. Brillano anche Under e Pellegrini

La Roma schianta 5-0 il Viktoria Plzen e si porta momentaneamente a quota 3 nel Gruppo G insieme al Real Madrid.

Parte benissimo la squadra di Di Francesco subito in gol con Edin Dzeko che da posizione defilata entra in area di rigore e con il mancino deposita alle spalle di Kozacik. La Roma sfiora più volte il raddoppio che arriva al 39′ ancora grazie al centravanti bosniaco. Nella ripresa Under, Kluivert – al primo gol in giallorosso – e ancora Dzeko calano la manita.

Roma-Viktoria Plzen

ROMA

I MIGLIORI

PELLEGRINI – 7.5: Dopo l’ottima prova nel derby conferma anche stasera il suo stato di grazia. Il ruolo da trequartista lo esalta: impressionante il numero di palloni soffiati agli avversari, straordinarie le sue verticalizzazioni che mettono i suoi compagni spesso e volentieri in posizione ottimale. Chiude la sua gara, prima di essere sostituito, con l’assist a Under. Ispirato.

N’ZONZI – 7: Non sbaglia nemmeno questa ripagando la fiducia che Di Francesco gli sta concedendo. L’uomo dell’equilibrio: ottimo sia in fase di impostazione che di interdizione. Pulito, preciso, sovrasta – grazie al fisico – qualsiasi avversario gli capiti a tiro. Calma produttiva.

UNDER – 7.5: Rapido, imprevedibile e le occasioni da gol fioccano quasi da sole. Prima manda in gol Dzeko, poi colpisce la traversa dopo un’ottima iniziativa personale e nella ripresa deposita in rete il 3-0. Esce a 15 minuti dalla fine per Schick. Tra gli applausi. Ovviamente.

KLUIVERT – 7: Crea diversi spunti positivi e con il passare dei minuti prende sempre più fiducia. Fino al gol del 4-0 nato da una respinta imprecisa del portiere avversario su cui si fa trovare pronto. Primo gol la maglia della Roma. E primo gol in Champions League. Propositivo.

DZEKO – 8.5: Il bomber è tornato. Dopo il digiuno da gol che durava dal 19 agosto, questa sera il numero 9 bosniaco non fa sconti a nessuno e sommerge di reti il malcapitato Viktoria Plzen, squadra che lo galvanizza particolarmente. Imprendibile per i difensori cechi, segna due gol di prepotenza (uno di destro e uno di sinistro) e il terzo, quello che gli consente di portarsi il pallone a casa, con un imperioso stacco di testa allo scadere. Agonismo allo stato puro dal primo all’ultimo minuto. E Di Francesco può tornare a sorridere. Insieme a lui. 

VOTI E TABELLINO

ROMA (4-2-3-1): Olsen 6; Florenzi 6.5; Fazio 6.5; Juan Jesus 6.5; Kolarov 6.5 (dal 30’st Lu. Pellegrini 6); Cristante 6.5; N’Zonzi 7; Under 7.5 (dal 29’st Schick sv); Lo. Pellegrini 7.5 (dal 29’st Zaniolo sv) Kluivert 7; Dzeko 8.5   All: Di Francesco 7.5

VIKTORIA PLZEN (4-2-3-1): Kozacik 5; Reznik 5; Hejda 4; Hubnik 4; Limbersky 4.5; Prochazka 5; Hrosovsky 5;  Zeman 5 (dal 26’st Ekpai 5); Horava 5 (dal 19’st Kolar 5); Kovarik 4; Krmencik 5 (dal 33’st Reznicek sv)   All: Vrba 4

Arbitro: Raczkowski (Pol) 6
Marcatori: Dzeko (R) al 3’pt, Dzeko (R) al 40’pt, Under (R) al 19’st, Kluivert (R) al 28’st, Dzeko (R) al 47’st;
Ammoniti: Hejda (V), Schick (R)  

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus