Roma-Liverpool 4-2, voti e pagelle: Dzeko c’è, Salah no. Bene El Shaarawy, deludono Schick e Pellegrini

La Roma sfiora l’impresa, ma il 4-2 dell’Olimpico non basta per ribaltare il risultato dell’andata e a Kiev – ad affrontare il Real Madrid il 26 maggio – ci va il Liverpool.

Il gol di Mané in avvio di partita taglia subito le gambe ai giallorossi che riescono però a pareggiare al 17′ grazie ad una sfortunata autorete di Milner. I Reds si portano nuovamente in vantaggio con la prima rete in Champions League di Wijnaldum. I giallorossi spingono di più nella ripresa e riescono a ribaltare la partita grazie alla rete di Dzeko e alla doppietta di Nainggolan, ma i sogni dei capitolini si spengono sul 4-2 finale.

ROMA

I MIGLIORI

MANOLAS – 7: Dopo la brutta prova di Anfield il greco si rifà e sfodera una prestazione all’altezza della sua fama. In una difesa non sempre bene posizionata l’uomo della provvidenza nella gara col Barcellona è sempre il più reattivo. Bravo a non farsi saltare mai in velocità da Salah. Uno degli ultimi ad arrendersi. Gladiatore.

KOLAROV – 7: Una spina nel fianco per tutta la durata del match. Si intende a meraviglia con il suo compagno di corsia El Shaarawy facendo ammattire Arnold

EL SHAARAWY – 7: Parte subito spedito accompagnato da una straordinaria condizione fisica. Prima centra il palo con un tiro dalla distanza, poi consente a Dzeko di infilare il gol del momentaneo 2-2. A rovinargli la serata, la parata a mano aperta di Alexander-Arnold che l’arbitro però non vede. Fa ammattire la difesa dei Reds grazie alla sua velocità. Esce al 75′ per crampi. 

DZEKO – 7: Timbra il cartellino anche oggi, mettendo a segno il quinto gol consecutivo in Champions League e l’ottavo complessivo in questa stagione. Ingaggia una serrata lotta fisica con i due centrali del Liverpool uscendone spesso e volentieri vincitore. Ci prova sempre, fino alla fine, da vero trascinatore a spingere la Roma in finale. Lui che questa finale, forse, l’avrebbe meritata un po’ di più di tutti gli altri.

I PEGGIORI

PELLEGRINI – 4.5: Una serata decisamente negativa per l’ex Sassuolo che sbaglia praticamente tutto il possibile, forse per l’incapacità di gestire l’emozione in gare come questa. Di Francesco lo capisce e lo toglie dal campo ad inizio ripresa per Under.

SCHICK – 5: Timido, impaurito, inconsistente, a tratti irritante. Dopo le due buone prestazioni in Campionato, ripiomba nell’oblio e fa mancare quasi del tutto il suo apporto in una partita dove almeno una sua rete sarebbe stata di vitale importanza. Acerbo.

LIVERPOOL 

I MIGLIORI

MANE’ – 7: Devastante a tu per tu con Alisson quando mette in porta il pallone dello 0-1 che gela l’Olimpico. Quando parte palla al piede negli spazi stretti è incontenibile. Fa anche meglio dell’andata quando per segnare un gol aveva dovuto provarci più volte. Imprendibile. Per tutti.

I PEGGIORI

ALEXANDER-ARNOLD – 3: Soffre tantissimo sulla sinistra contro Kolarov e El Shaarawy perdendo ogni duello sulla fascia mancina. Il peggiore dei Reds; la ciliegina sulla torta è la parata a mano aperta sul tiro di El Shaarawy che per sua fortuna l’arbitro non vede. Serataccia.

SALAH: 5: Momo torna all’Olimpico con gli occhi lucidi e tanta emozione nel cuore. Dopo essersi preso la scena ad Anfiled, nel suo ex stadio non infierisce portandosi via una serata da attore non protagonista dopo tante ribalte. Perde il duello a distanza con l’ex compagno Dzeko. A Kiev – però – ci va lui.

VOTI E TABELLINO

ROMA (4-3-3): Alisson 6.5; Florenzi 6; Manolas 7; Fazio 6; Kolarov 7; Nainggolan 6.5; De Rossi 6.5 (dal 24’st Gonalons 6); Pellegrini 4.5 (dall’8 st Under 6.5); Schick 5; Dzeko 7; El Shaarawy 7 (dal 30’st Antonucci 5.5)   All: Di Francesco 7

LIVERPOOL (4-3-3): Karius 6; Alexander-Arnold 3 (dal 47’st Clyne sv); Lovren 5; Van Dijk 6; Robertson 6.5; Wijnaldum 6.5; Henderson 6; Milner 5; Salah 5; Firmino 6 (dal 42’st Solanke sv); Mané 7 (dal 38’st Klavan sv)   All: Klopp 6

Arbitro: Skomina (Slovenia) 4
Marcatori: Mané (L) al 9’pt, Milner (L) al 15’pt su autogol, Wijnaldum (L) al 25’pt, Dzeko (R) al 7’st, Nainggolan (R) al 41’st, Nainggolan (R) su rigore al 49’st;
Ammoniti: Lovren, Robertson, Solanke (L), Florenzi, Manolas (R) 

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Veronica Martella

Informazioni sull'autore
Pugliese, una laurea in storia dell'arte e tanta passione per il calcio e la Roma in particolare. Amo le cose belle e semplici della vita e non sopporto l'arroganza, l'intolleranza e chi non si emoziona mai per nulla.
Tutti i post di Veronica Martella