Roma, incidente in macchina per Bruno Peres: niente giorno di riposo

Quando un calciatore inizia a far parlare di sè fuori dal campo significa che la sua carriera è in declino. Prendiamo Adriano o Romario, per esempio. Bruno Peres ormai è ai margini del progetto giallorosso e ieri si è reso protagonista di un pericoloso incidente con la sua Lamborghini.

Non è il primo incidente per Bruno Peres, che qualche anno fa aveva distrutto la sua auto vicino a Piazza Cavour. La scorsa notte, alle 5:20 del mattino, il calciatore della Roma ha distrutto la sua Lamborghini mentre era diretto verso il Colosseo (altezza Palazzo della Fao). 

Subito è scattato il ritiro della patente e la segnalazioni agli organi competenti, visto che Bruno Peres è recidivo. La Roma ha deciso di punirlo immediatamente e invece del giorno di riposo concesso a tutti, lo ha costretto a un allenamento in solitaria.

Il momento della stagione infatti è determinante e la Roma, sulla scia dell’atteggiamento avuto con Naingollan, ha voluto usare il pugno di ferro. I tifosi romanisti si sono scagliati contro il difensore e lo hanno preso di mira sui social invitandolo a lasciare la capitale. 

Fonte immagine: Tuttosport.com

Difficile che il rapporto tra il calciatore e la tifoseria possa migliorare, la soluzione più credibile è che il difensore venga ceduto a fine stagione…

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€