Roma: De Sanctis come nuovo team manager

Fresco vincitore del titolo di campione di Francia con il sorprendente Monaco di Leonardo Jardim, seppur come secondo portiere, Morgan De Sanctis sarebbe molto vicino al ritorno in Italia, ma non più come calciatore.

L’ex-portiere di Udinese, Napoli e Roma, infatti, è in contatto sia con la dirigenza partenopea, che lo vorrebbe ancora in campo, come secondo portiere alle spalle di Pepe Reina, ma soprattutto con la proprietà americana giallorossa, che avrebbe pronto per lui un ruolo a misura: nuovo team manager. 

Qualche mattina fa l’ex portiere giallorosso è stato avvistato a Trigoria e all’uscita è stato intercettato da alcuni cronisti: “Se torno come team manager? Non lo so, magari…“. De Sanctis si è poi rivolto ad alcuni dipendenti del club con queste parole: “Ci vediamo presto. Forse…“.

 

Totti e De Sanctis, due grandi amici, che potrebbero ritrovarsi a Roma, ma non più sul campo, ma in diversi ruoli nella dirigenza romanista.

 

Un ruolo che farebbe da collegamento fra società e squadra, quello designato per Morgan De Sanctis, che è andato via da Roma solo un anno fa, ma ha lasciato un bel ricordo soprattutto nello spogliatoio. Un possibile ritorno, dunque, per lui, oltre a quello di Eusebio Di Francesco, che potrebbe essere il nuovo allenatore della Roma, dopo aver indossato la maglia giallorossa per 6 stagioni.