Roma: Alisson vicino al prolungamento del contratto

Da portiere di coppa nella scorsa stagione, quasi confinato ai margini della rosa e poche volte calcolato da Luciano Spalletti, a punto di forza della Roma 2017-18: la parabola ascendente di Alisson sembra arrivata adesso a un punto di svolta.

alisson-lazio-roma-coppa-italia_squzw8xivcd91oh8aoqdzqstz
Alisson durante la scorsa stagione, in cui ha collezionato 15 presenze e 19 gol subiti. Quest’anno invece 13 presenze e solo 9 gol subiti.

Se la Roma di Eusebio Di Francesco prende pochi gol, parte del merito è senza dubbio di Alisson, portiere della nazionale brasiliana arrivato in giallorosso il 1° luglio 2016 per 8 milioni di euro dall’Internacional de Porto Alegre. Alisson ha finora subito solo 9  reti, 5 delle quali in campionato, ed è attualmente il primo difensore meno battuto della serie A.

Il contratto del brasiliano scadrà nel giugno 2021, e Monchi dopo aver rinnovato i contratti di Strootman, Nainggolan e Fazio, sta già pensando a un prolungamento. Alisson percepisce 1,5 milioni netti a stagione, la Roma sarebbe pronta ad allungare l’accordo per almeno altre 2 stagioni, ritoccando l’ingaggio che potrebbe arrivare a 3 milioni di euro, quanto ha percepito Szczesny nella sua esperienza biennale alla Roma, prima di approdare alla Juventus

Ottime notizie per Di Francesco, anche se il prolungamento contrattuale più atteso è quello di Manolas, in scadenza nel 2019.