Recupero 27° giornata Serie A, Chievo Verona-Sassuolo 1-1: Cassata beffa Giaccherini

Solo un pareggio tra Chievo e Sassuolo a Verona nel recupero della 27° giornata di Serie A: Cassata risponde a Giaccherini 

Si fa sempre più intensa la lotta per la salvezza, soprattutto dopo il pareggio tra Chievo Verona e Sassuolo allo Stadio Marcantonio Bentegodi di Verona nella sfida recuperata della 27° giornata di Serie A, 8° turno del girone di ritorno, un mese fa rinviata per la scomparsa di Davide Astori. 

Non porta sicuramente positività in due squadre in crisi, ma con l’obbligo di rilanciarsi dopo risultati non proprio indimenticabili. I clivensi racimolano il secondo risultato utile consecutivo e provano ad allungare sul terzultimo posto, ora distante cinque punti, così come per gli emiliani, che collezionano il quarto risultato utile consecutivo. 

Dopo un primo tempo molto equilibrato, nonostante l’espulsione di Adjapong al 29′ minuto con la grande chiamata del Var per l’intervento su Sorrentino, la partita si è sbloccata nel secondo tempo, prima con il calcio di rigore non dato, sempre con l’intervento della moviola in campo, al 51′ minuto agli emiliani, poi con un finale al cardiopalma. 

Infatti, prima al 72′ minuto Giaccherini ha trovato il gol del vantaggio su assist di Lirola, poi l’espulsione di Magnanelli al 84′ minuto per doppia ammonizione ha fatto trovare nuove energie agli avversari, che hanno pareggiato con Cassata al 96′ minuto, con un colpevole Sorrentino. 

TABELLINO 

Chievo-Sassuolo 1-1

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Bani, Gamberini (74’ Cesar), Gobbi; Castro, Radovanovic, Hetemaj (64’ Birsa); Giaccherini; Stepinski (56’ Pellissier), Inglese. All. Maran

Sassuolo (3-5-2): Consigli; Goldaniga (78’ Peluso), Acerbi, Dell’Orco; Lirola; Cassata, Magnanelli, Missiroli, Adjapong; Berardi (67’ Ragusa), Babacar (62’ Politano). All. Iachini

Marcatori: 73’ Giaccherini, 90+6 Cassata

Ammoniti: Magnanelli, Gobbi, Hetemaj

Espulsi: Adjapong, Magnanelli

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia