Rapid Vienna-Inter, le probabili formazioni: Icardi neanche convocato, pronto Lautaro

Sedicesimi di finale di Europa League per l’Inter che sarà ospite del Rapid Vienna.

Neroazzurri in leggera ripresa dopo la vittoria in casa del Parma, ma che dovranno fare i conti con la grana Icardi: proprio oggi la decisione della società di togliere la fascia di capitano all’attaccante argentino e assegnarla a Samir Handanovic. Icardi che resterà a Milano e non partirà coi compagni: al suo posto pronto dal primo minuto scalda i motori Lautaro Martinez, protagonista del gol vittoria nell’ultima di campionato che ha riportato momentaneamente il sereno in casa Inter.

Spalletti poi dovrà fare i conti anche con le assenze di Joao Mario, Gagliardini e Dalbert, non inseriti nella lista Uefa: quindi scelte di formazione piuttosto obbligate, se si considerano anche le squalifiche di Skriniar e Brozovic. In tal senso provvidenziale il recupero a centrocampo di Borja Valero e di Politano. In difesa tornerà titolare Miranda e probabilmente dal primo minuto anche il portoghese Cedric. Ancora out in attacco Keita.

Le probabili formazioni di Rapid Vienna-Inter:

Rapid Vienna (4-2-3-1): Strebinger; Muldur, Dibon, Barac, Potzmann; Schwab, Ljubicic; Murg, Knassmuller, Schobesberger; Alar. Allenatore: Kuhbauer.

Inter (4-2-3-1): Handanovic; Cedric, de Vrij, Miranda, Asamoah; Vecino, Borja Valero; Politano, Nainggolan, Perisic; Lautaro Martinez. Allenatore: Spalletti.