Rapid Vienna-Inter, dichiarazioni post-partita Spalletti: “Gara affrontata nella maniera giusta”

Termina 0-1 per l’Inter il match contro il Rapid Vienna, valido per i sedicesimi di Europa League. Per i nerazzurri decisivo Lautaro Martinez dal dischetto. 

Un Luciano Spalletti soddisfatto ha così commentato il match: “Abbiamo affrontato il match così come andava fatto. Il Rapid è una squadra tosta in fase difensiva, che sta bene in campo e veloce nelle ripartenze. Non è un caso che abbiamo rischiato nei soli momenti in cui ci siamo disuniti.” A rendere ulteriormente complicata la gara per l’Inter anche il campo: “Abbiamo trovato un terreno di gioco appiccicoso che oltre ad averci affaticato muscolarmente, ci ha anche limitato la precisione nel possesso. In toto, però, sono soddisfatto. Abbiamo fatto una buona prestazione, anche se potevamo essere più brillanti per qualità e velocità.”

Decisivo ai fini del risultato proprio l’uomo tanto atteso: Lautaro Martinez. Il calciatore argentino è infatti riuscito a pieno a compensare la mancanza del numero 9, attraverso giocate e sacrificio. Non è un caso che il rigore, poi realizzato, se lo sia procurato da sé, prendendosi anche i complimenti social dell’ormai ex capitano nerazzurro. Proprio restando in tema fascia, Luciano Spalletti sentenzia così: “Nel momento dell’incontro si capirà di più, ma Mauro è un grande professionista e sono certo non saranno messi paletti da parte sua.” 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi