Ranking Uefa: sorride l’Italia che torna terza, superata la Germania

Nel Ranking Uefa il nostro tricolore torna al terzo posto grazie alle 5 vittorie su 6 gare, superata la Germania.

Buone notizie per l’Italia che, dopo le vittorie in Europa di Juventus, Roma, Napoli, Milan e Lazio e il pareggio dell’Atalanta, torna al terzo posto del Ranking Uefa, superando la Germania.

Proprio il brutto rendimento delle squadre tedesche nel secondo turno delle competizioni europee ha permesso all’Italia di scavalcare la Germania, salendo al terzo posto.

Decisivi soprattutto i quattro match giocati dalle nostre italiane tra le mura amiche.

La Juventus che ha battuto l’Olympiakos con il ritorno al gol di Higuain, il Napoli che, grazie ai tre folletti in attacco, ha trionfato con il Feyenoord e le vittorie di Milan e Lazio contro Rijeka e Zulte Waregem.

Fondamentali invece i tre punti della Roma contro il Qarabag e il bel pareggio dell’Atalanta a Lione.

La brutta sconfitta del Bayern Monaco contro il Paris Saint Germain, che è costata l’esonero a Carlo Ancelotti e la vittoria del Real Madrid contro il Borussia Dortmund, sono solo due esempi del weekend nero della Germania.

ancelotti

Zero punti su sei partite giocate tra Champions League ed Europa League, oltre alle già citate sconfitte di Bayern e Borussia, anche Lipsia, Hoffenheim, Herta Berlino e Colonia hanno perso la propria partita europea.

Il risultato è  che l’Italia è riuscita a superare la Germania, staccandola di un punto nel Ranking Uefa, un buon risultato se si pensa alle sei lunghezze di vantaggio dei tedeschi a maggio 2017.

Con la nuova riforma delle competizioni europee, a partire da questa stagione, le prime quattro nazioni del Ranking avranno la possibilità di portare altrettante squadre in Champions League e l’Italia sarà una di queste.

Risultato vitale quindi per il nostro tricolore, ma c’è bisogno di confermare questo trend positivo anche nelle prossime giornate europee.

Carlo M.

Informazioni sull'autore
Appassionato di Sport (Calcio - F1 - MotoGp)
Tutti i post di Carlo M.