PSG: summit con gli agenti di Conte, in pole per il dopo Emery

Secondo quanto dichiarato dal più noto giornale sportivo francese, L’Equipe, il PSG avrebbe avviato frequenti contatti con l’entourage di Antonio Conte. La prima chiamata, secondo quanto evidenzia il quotidiano, sembrerebbe essere arrivata al CT italiano il giorno successivo all’eliminazione dalla Champions League. Pochettino l’alternativa.

Un’eliminazione dalla Champions League che sa di sentenza: Unai Emery, con ogni probabilità, non sarà più l’allenatore del PSG nella prossima stagione. La dirigenza sembrerebbe non aver gradito le brutte prestazioni della squadra agli ottavi contro il Real Madrid, sancite con l’uscita definitiva dalla massima competizione europea, primo obbiettivo prestabilito ad inizio anno. Nasser Al-Khelaïfi sembrerebbe, infatti, aver già dato il via ai primi contatti con Antonio Conte il giorno dopo l’esclusione dalla Champions. 

In merito a questa situazione, si è già pronunciato il tecnico italiano in conferenza qualche giorno fa:“È da inizio stagione che ne leggo di cotte e di crude sul mio futuro. La realtà è che non è cambiato nulla rispetto al mio presente o al mio passato.” Un Antonio Conte concentrato, quindi, al 100% sul Chelsea, per quello che potrebbe essere il suo ultimo campionato sulla panchina dei Blues. Diverse le opzioni in auge per il tecnico, dallo stesso PSG alla possibile ricandidatura per tornare ad allenare la nazionale Italiana. Una difficile scelta, quindi, quella a cui dovrà far fronte Conte a fine stagione. Con un “sì” al PSG, infatti, il coach spianerebbe la strada a Di Biagio come futuro allenatore dell’Italia, insidiato dal solo Roberto Mancini. 

 

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi