PSG: Clamorosa Ipotesi Sarkozy Presidente

Una clamorosa indiscrezione si sta facendo largo tra le vie di Parigi e questa volta è di quelle veramente grosse.
Nicolas Sarkozy sarebbe prossimo all’acquisto del Paris Saint Germain.

sarkozy

L’ex Presidente della Repubblica francese, avrebbe in mente di rilevare il club di Parigi e, abbandonando la politica, dedicarsi a tempo pieno alla sua passione: il calcio.

Sarkozy sarebbe quindi il primo candidato a prendere il posto dell’attuale presidente, Nasser Al-Khelaifi, che lascerebbe la società nella stagione 2017/2018.

Fonti vicine a lui rivelano che da molto desiderava un ruolo di prestigio all’interno del club parigino ma, prima di affondare il colpo, avrebbe aspettato di conoscere l’esito delle elezioni primarie del suo partito e con la vittoria del candidato Fillon, adesso Sarkozy sarebbe libero di diventare presidente del PSG.

Il primo approccio con Al-Khelaifi c’è stato durante il match di Champions League al Parco dei Principi nella partita contro il Ludogorets, in cui il proprietario qatariota avrebbe accettato le richieste del dirigente francese.

Il qatariota era entrato in possesso del PSG nel 2011 e a suon di milioni ha portato il club sul tetto di Francia, non riuscendo per ad affermarsi in Europa.
Lo sceicco, dal mercato estivo del 2011 a oggi, ha investito ben 634 milioni di euro solo su calciatori, spesa che però, relazionata ai trofei, ha reso meno delle aspettative.

Il periodo targato Al-Khelaifi ha dimostrato come nel calcio per vincere non basta mettere mano al portafoglio e presto scopriremo se con il cuore, pur avendo meno disponibilità economica, qualche traguardo in più si può ottenere. 

.