Probabili formazioni Lazio-Celtic: Correa in forse, Marusic non ce la fa

Le probabili formazioni della sfida di Europa League tra Lazio e Celtic in programma domani sera alle ore 18:55.

Domani sera all’Olimpico la Lazio ospita il Celtic in una partita fondamentale per quanto riguarda il suo futuro nella competizione. La sconfitta subita a Glasgow in rimonta ha complicato i piani dei biancocelesti che si ritrovano al terzo posto a -3 dal Cluj secondo e a-4 dagli scozzesi. Contro il Celtic la Lazio deve assolutamente vincere se vuole avere ancora una chance di qualificarsi ai sedicesimi di finale, mentre un passo falso potrebbe significare già eliminazione.

LAZIO – Sono da valutare per questa partita le condizioni di Correa che ha accusato un problema al polpaccio durante l’allenamento. Al momento l’impiego del giocatore al fianco di Immobile è in forse, anche se filtra un cauto ottimismo. Nel caso non dovesse farcela, comunque, Inzaghi avanzerà Luis Alberto come seconda punta vicino all’attaccante di Torre Annunziata. Non ci sarà, invece, Marusic che ha accusato anche lui un problema alla coscia, con Lazzari che prenderà il suo posto, mentre in difesa si rivedrà Vavro al fianco di Acerbi e Luiz Felipe, con il primo favorito su Patric.

CELTIC – Non ci sono particolari problemi nella formazione scozzese che verrà a Roma per fare risultato puntando sul suo 4-3-3. In porta giocherà Forster, con Frimpong, Jullien, Ajer Elhamed a comporre il quartetto difensivo. A centrocampo capitan Scott Brown agirà nel mezzo con Christie McGregor ai suoi lati. A guidare l’offensiva ssarà il talento Edouard che agirà da punta centrale, con Jamie Forrest ed Elyounoussi sugli esterni.

PROBABILI FORMAZIONI

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Vavro, Acerbi; Lazzari, Milinkovic, Parolo, Berisha, Lulic; Luis Alberto, Immobile. All. Simone Inzaghi.

CELTIC (4-3-3): Forster; Frimpong, Jullien, Ajer, Elhamed; Christie, Brown, McGregor; Forrest, Edouard, Elyounoussi. All. Neil Lennon.

 

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei