Premier League, probabili formazioni Arsenal-Manchester City: Guardiola ancora senza Aguero e Sane

Sarà il big match delle deluse quello del 17mo turno di Premier League. I padroni di casa, nonostante l’esonero di Emery e l’arrivo di Ljumberg continuano a non ingranare e a mantenersi lontani dalle prime posizioni in classifica, mentre i Citizens vedono ormai come un miraggio Liverpool e la possbilità di rinconferma del titolo.

All’Emirates Stadium va in scena il big match delle deluse tra Arsenal e Manchester City. E’ una delle partite più critiche da molti anni a questa parte per le due squadre, che stanno vivendo una stagione molto in sofferenza.

I Gunners sono noni in classifica con soli 22 punti. Pur con la zona Champions distante 7 punti,la squadra non ha mai dato continuità ai risultati, nonostante l’allontanamento di Emery e l’avvento dell’idolo Ljumberg, in attesa di un nuovo manager.

La situazione è addirittura paradossale per il City, che sono terzi a sei punti dal Leicester e a ben 14 dal Liverpool, con ogni velleità di gloria quasi del tutto tarmontata.

 

QUI ARSENAL: avranno i cerotti i Gunners nella sfida contro i Citizens, con ben quattro elementi in infermeria: Xhaka, Holding, Ceballos e Tierney.

A scendere in campo sarà il classico e speculare 4-2-3-1. Davanti al portiere Leno, nella linea difensiva a quattro, ci saranno Bellerin e Kolasinac esterni, con Chambers e Papastatoupoulos centrali.

I due mediani saranno Torreira e Guendouzi, con il trio PepèOzilMartinelli a supportare Aubameyang.

Arsenal(4-2-3-1): Leno; Bellerin, Chambers, Papastatoupoulos, Kolasinac; Torreira, Guedouzi; Pepe, Ozil, Martinelli; Aubameyang. Allenatore: Freddy Ljumberg.

 

 

Foto postata dall’account “Twitter” del giocatore del City Nicolas Otamendi

 

 

QUI MANCHESTER CITY: non recuperano i lungo degenti,quindi Pep Guardiola, come la scorsa settimana, dovra fare a meno di Aguero, Sane, e Laporte, insieme a Stones.

Il mister catalano, pur in difficoltà di classifica, non snaturerà il suo consueto e offensivo 4-3-3.Ederson difenderà i pali, con davanti a lui Walker e Angelino terzini bassi, con Fernandinho e Rodri centrale.

In mezzo al campo Gundogan sarà il verstice basso e ai lati agiranno De Bruyne e David Silva.

Là davanti, a cercare di pungere la difesa dei Gunners, ci sarà il tridente composto da Mahrez, Sterling e Gabriel Jesus.

Manchester City(4-3-3): Ederson; Walker, Fernandinho, Rodri, Angelino; De Bruyne, Gundogan, Silva; Mahrez, Jesus, Sterling. Allenatore: Joseph Guardiola.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus