Premier League 2019-2020, risultati 4° giornata: City e Liverpool non sbagliano, altro flop per Chelsea e United. Derby di Londra senza vincitori

Tutti i risultati ed i marcatori della quarta giornata di Premier League.

Al termine della quarta giornata di Premier League nelle prime due posizioni della classifica troviamo le stesse squadre che si sono date battaglia lo scorso anno. Per il momento, però, ad essere primo è il Liverpool, unico club a punteggio pieno dopo queste prime quattro giornate. I Reds di Klopp passeggiano in casa del Burnley e vincono con un perentorio 3-0 firmato dall’autogol di Wood e dalle reti di Manè e Firmino, che diventa il primo brasiliano a segnare 50 gol in Premier.

Ha vita facile anche il Manchester City che resta a -2 dal Liverpool dopo aver travolto 4-0 il Brighton. All’Etihad, la squadra di Guardiola non lascia nemmeno le briciole agli avversari e chiude avanti il primo tempo sul 2-0 grazie a De Bruyne ed Aguero. Nella ripresa è sempre El Kun al calare il tris, mentre il poker è servito da Bernardo Silva ad undici minuti dal termine.

Altri punti buttati al vento da parte del Manchester United che si fa rimontare anche dal Southampton, pareggiando 1-1. I Red Devils passano in vantaggio on il solito James al 18′, ma i Saints firmano il definitivo pareggio con Vestegaard ad inizio ripresa. Non vanno meglio le cose al Chelsea che avanti due a Stamford Bridge contro lo Sheffield grazie alla doppietta di Abraham, si fanno riprendere dai Blades che trovano la rimonta con il gol di Robinson e l’autogol di Zouma.

Finisce 2-2 anche il derby di Londra tra Arsenal ed Tottenham, con gli Spurs che si fanno rimontare il doppio vantaggio conquistato con i gol di Eriksen e Kane dalle reti di Lacazette ed Aubameyang. Nelle altre sfide, vittoria per 2-0 del West Ham sul Norwich, con gli Hammers che infilano così il secondo successo di fila e si portano a 7 punti con l’Everton che nella giornata di ieri ha sconfitto 3-2 un Wolverhampton mai domo.

Mantiene il terzo posto in classifica il Leicester che batte 3-1 il Bournemouth con una doppietta di Vardy e con un gol di Tielemans, mentre il Crystal Palace si conferma alle spalle delle Foxes dopo aver vinto 1-0 contro l’Aston Villa grazie al gol di Jordan Ayew. Primo punto in campionato per il Watford che interrompe la striscia di tre sconfitte di fila pareggiando 1-1 al St. James Park contro il Newcastle. Accade tutto nel primo tempo con il vantaggio del Watford al 2′ con Hughes e con il pareggio del Newcastle con Schar al 41′.

TABELLINI

Sabato 31 Agosto

Southampton 1-1 Manchester United (55′ Vestegaard – 18′ James)

Crystal Palace 1-0 Aston Villa (73′ Ayew)

Chelsea 2-2 Sheffield United (19′, 43′ Abraham – 46′ Robinson, 89′ Zouma aut.)

Newcastle 1-1 Watford (41′ Schar – 2′ Hughes)

Manchester City 4-0 Brighton (2′ De Bruyne, 42′, 55′ Aguero, 79′ Bernardo Silva)

West Ham 2-0 Norwich (24′ Haller, 56′ Yarmolenko)

Leicester 3-1 Bournemouth (12′, 73′ Vardy, 41′ Tielemans – 15′ Wilson)

Burnley 0-3 Liverpool (33′ Wood aut., 37′ Manè, 80′ Firmino)

Domenica 1° Agosto

Everton 3-2 Wolverhampton (5′, 80′ Richarlison, 12′ Iwobi – 9′ Saisse, 75′ Jimenez)

Arsenal 2-2 Tottenham (45’+1 Lacazette, 71′ Aubameyang – 10′ Eriksen, 42′ Kane rig.)

CLASSIFICA

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei