Premier League 2018-2019, risultati 1° giornata: vincono tutte le grandi, Guardiola batte Emery nel primo big match

Prima giornata di campionato in Premier League con poche sorprese. Vincono tutte le grandi, mentre il big match finale fra Arsenal e Manchester City finisce con una vittoria per i Campioni in carica. Bene Sarri alla prima in trasferta.

premier league

L’attesa è finita, è cominciato il campionato più bello del Mondo. Dopo un’estate un po’ fiacca dal punto di vista del mercato (o almeno, più fiacca rispetto alle altre) è cominciata la Premier League.

La prima giornata ha dato risultati aspettati: hanno vinto Manchester United, Tottenham, Chelsea e Liverpool, mentre le altre due grandi, Arsenal e Manchester City, erano impegnate nel big match, il primo scontro diretto stagionale.

MOU CACCIA VIA LA RABBIA – La vigilia di Manchester United-Leicester City non è stata delle più facili per José Mourinho. Uno che sa cavalcare le onde, soprattutto quando sono avverse, ma è stato addirittura vicino alle dimissioni secondo diversi tabloid inglesi. Sul campo però il suo United non ha deluso, battendo il traballante Leicester con un rigore di Pogba (non esultanza che la dice tutta sullo stato emozionale del francese) e soprattutto con il gol decisivo di Luke Shaw, uno dei più discussi uomini della squadra.

SUBITO BENE SARRI – C’era grande attesa per il debutto di Sarri in Premier League, dopo la sconfitta nella Supercoppa di una settimana fa. Il cliente non era dei più comodi, l’Huddersfield Town, ma la squadra del tecnico toscano ha già messo in chiaro quale sarà il calcio che giocherà, pur avendo Hazard e Kovacic in panchina. Nel primo tempo le cose si sono messe a posto grazie a Kanté e Jorginho, nel secondo ha messo il sigillo Pedro.

SPETTACOLO A WOLVERHAMPTON E LIVERPOOL – La Premier League vuol dire spettacolo. Quello che non è mancato nel match fra Wolverhampton ed Everton, con due gol per parte (doppietta di Richarlison), ma soprattutto ad Anfield Road, dove il Liverpool di Klopp è ripartito da dove aveva lasciato: tanti gol, tanta velocità, tanta intesità ed una vittoria di prestigio. Niente da fare per il nuovo West Ham.

SAME OLD GUARDIOLA – Debutto difficile per Unai Emery e il primo Arsenal post Wenger. A Londra arrivava il City, una squadra che difficilmente qualcuno batterà in questa stagione. Guardiola ha lasciato in panchina Kevin De Bruyne, non ancora al meglio dopo il Mondiale, ma ottenuto lo stesso risultato. Una vittoria, non proprio netta, ma importante, nel primo scontro diretto della stagione. Nella prossima giornata Emery andrà a giocare a Stamford Bridge proprio contro Sarri.

PREMIER LEAGUE, 1ª giornata

Manchester Utd-Leicester City 2-1
Newcastle Utd-Tottenham 1-2
Bournemouth-Cardiff City 2-0
Fulham-Crystal Palace 0-2
Huddersfield Town-Chelsea 0-3
Watford-Brighton 2-0
Wolverhampton-Everton 2-2
Liverpool-West Ham Utd 4-0
Southampton-Burnley 0-0
Arsenal-Manchester City 0-2

PROSSIMA GIORNATA

2ª giornata 
   
18 ago.Cardiff City-Newcastle Utd
Everton-Southampton
Leicester City-Wolverhampton
Tottenham-Fulham
West Ham Utd-Bournemouth
Chelsea-Arsenal
19 ago.Burnley-Watford
Manchester City-Huddersfield Town
Brighton-Manchester Utd
20 ago.Crystal Palace-Liverpool

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Benedetto Greco

Informazioni sull'autore
Match analyst Longomatch e Osservatore calcistico ROI Italia.
Tutti i post di Benedetto Greco