Portogallo, Coppa di Lega: vince lo Sporting Lisbona in finale contro il Porto

Lo Sporting Lisbona vince la Coppa di Lega Portoghese. Battuto in finale ai calci di rigore il Porto per 3-1. I tempi regolamentari e supplementari erano terminati sull’1-1, con il vantaggio di Fernando Andrade al 79° e il pareggio su rigore di Bas Dost al 92°. Seconda vittoria consecutiva nella competizione per lo Sporting, che bissa il successo ottenuto nella scorsa stagione.

Nella finale giocata sabato 26 gennaio allo stadio Axa di Braga, lo Sporting Lisbona si è aggiudicato la sua 2° Taça da Liga, la Coppa di Lega Portoghese, battendo in finale i rivali storici del Porto ai calci di rigore.

Il primo tentativo è dello Sporting con Nani che parte bene in progressione e lascia partire un sinistro dal limite dell’area che termina a lato. Al 37° grande occasione per il Porto con Corona che stacca di testa dall’area piccola ma non inquadra lo specchio e manda alto sopra la traversa. A fine frazione Bruno Fernandes sfiora il palo con un destro insidioso da calcio piazzato.

All’ora di gioco della ripresa, Felipe incorna di testa da angolo e impegna alla parata Ribeiro. Al 79° il Porto la sblocca: destro violento di Hector Herrera da fuori area, Ribeiro non trattiene e sulla respinta è lesto Fernando Andrade a ribattere a rete per l’1-0. 

 

Sembra finita ma al 90° ingenuità di Oliver Torres che stende Diaby in area: sul dischetto ci va il tedesco Dost che con un destro forte e centrale segna l’1-1. I supplementari non modificano il pareggio e si finisce alla lotteria dei rigori.

Dost e Alex Telles segnano i primi rigori per parte, poi il Porto sciupa tutto inanellando 3 errori consecutivi con Militao, Hernani e Felipe. Lo Sporting sbaglia solo con Coates. Bruno Fernandes e Nani sono precisi e regalano la coppa allo Sporting Lisbona.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Riccardo Tanco

Informazioni sull'autore
Classe 1993, abito nella provincia di Milano. Tifoso dell'Inter. Giocatore preferito: Adriano
Tutti i post di Riccardo Tanco