Pisa: futuro Del Fabro tra Cagliari e Inter

Il futuro di Dario Del Fabro potrebbe non essere al Cagliari. Il difensore centrale classe 1995, di proprietà dei sardi e attualmente in prestito al Pisa, è entrato nel mirino dell’Inter, molto attenta negli ultimi mesi al mercato dei giovanissimi di qualità. Logica conseguenza anche del fatto che, parallelamente ai grandi investimenti che si potranno operare per via della fine del regime di fair play finanziario, si dovrà per forza di cose costruire un’ossatura di talenti in erba pronti a esplodere ad altissimi livelli. 

Ecco perché, oltre a Varnier, sul taccuino della dirigenza nerazzurra c’è anche il nome del centrale dei toscani. Ciò che più ha colpito l’Inter è il fatto che, nonostante sia in costante linea di galleggiamento tra salvezza e zona playout, il Pisa è la difesa meno battuta della cadetteria, con soli 18 gol incassati dopo 29 giornate. Tra i protagonisti, ovviamente, c’è anche Del Fabro.

Tra il 2012 e il 2014 il Cagliari gli ha già concesso il lusso di assaggiare per sei volte complessive l’atmosfera di un campo di Serie A, prima di spedirlo in prestito per farsi le ossa tra Pescara, Leeds e soprattutto Ascoli. Ora a Pisa la definitiva consacrazione. E all’orizzonte il trampolino più bello: tornare in pianta stabile nella massima categoria, entrando dalla porta principale. Quella di una grande squadra.