Partite e Arbitri 32° giornata Serie A 2016/2017: Inter-Milan ad Orsato

Ecco il programma della 32° giornata di Serie A con anticipi, posticipi e designazioni arbitrali

Sarà un sabato indimenticabile, perché ci sarà un derby, e che derby, al termine di una settimana storica per il calcio italiano, proprio alla vigilia delle festività pasquali. Tutto questo nella 32° giornata di Serie A, 13° turno del girone di ritorno, dove tutte le squadre giocheranno in un unico giorno. 

Ad aprire le danze sarà l’anticipo mattutino, la sfida più importante in assoluto, il big match di giornata, il derby della Madonnina, l’incrocio tra Inter e Milan, che è di fatto anche uno spareggio per il sesto posto e, in generale, per conquistare un posto valevole per il raggiungimento della qualificazione alle prossime coppe europee, il tutto dopo la settimana del closing, forse, nel primo derby tutto cinese. 

Tantissime, invece, le partite nel pomeriggio. Prima di tutto, continuerà a distanza la lotta tra la Juventus capolista e la Roma seconda in classifica, impegnate a Pescara, sempre più fanalino di coda del campionato, e nell’altro big match di giornate contro l’Atalanta, che non può rischiare di perdere altri punti per coronare il proprio sogno. 

Proverà ad approfittarne, ovviamente, la Lazio, che deve tornare subito in corsa dopo la brutta debacle nello scontro diretto del turno precedente, andando sul campo del Genoa, che ha cambiato ancora allenatore e in cerca di punti salvezza, magari attendendo buone notizie dalla trasferta dell’Empoli contro la Fiorentina, altro derby di giornata. 

Gli occhi degli addetti ai lavori sarà tutti sulla corsa alla salvezza, magari sperando in un’altra impresa del Crotone, che giocherà a Torino, e aspettando un risultato interessante a Palermo, che ospiterà il Bologna, sempre molto discontinuo. Mentre il Cagliari affronterà il Chievo in una partita senza spunti per la classifica. 

Nel pomeriggio il Sassuolo ha bisogno di tornare ad una vittoria che manca da quasi due mesi contro la Sampdoria, una delle poche squadre che sta onorando fino in fondo questa stagione, al di là dell’assenza di veri stimoli e con l’obiettivo salvezza già raggiunto. 

In serata sarà il Napoli a chiudere il palinsesto, che vuole confermarsi e cavalcare l’onda della continuità di prestazioni e risultati ritrovata anche contro l’Udinese, una delle squadre più in forma di questo campionato, pronto a togliersi altre soddisfazioni. 

Orsato (Fonte: www.laroma24.it)

Ecco le designazioni arbitrali:

CAGLIARI – CHIEVO
MANGANIELLO
COSTANZO – BINDONI
IV: DEL GIOVANE
ADD1: VALERI
ADD2: ILLUZZI

FIORENTINA – EMPOLI
MAZZOLENI
DI VUOLO – SCHENONE
IV: TOLFO
ADD1: CALVARESE
ADD2: LA PENNA

GENOA – LAZIO
MARESCA
CARBONE – LONGO
IV: ALASSIO
ADD1: CELI
ADD2: MINELLI

INTER – MILAN h.12.30
ORSATO
DI FIORE – MANGANELLI
IV: MELI
ADD1: DAMATO
ADD2: RUSSO

NAPOLI – UDINESE h.20.45
MASSA
TONOLINI – VUOTO
IV: POSADO
ADD1: RIZZOLI
ADD2: SERRA

PALERMO – BOLOGNA
BANTI
LIBERTI – GIALLATINI
IV: MARRAZZO
ADD1: MARIANI
ADD2: DI MARTINO

PESCARA – JUVENTUS
DI BELLO
PRETI – PAGANESSI
IV: FIORITO
ADD1: IRRATI
ADD2: PASQUA

ROMA – ATALANTA
GIACOMELLI
VALERIANI – PERETTI
IV: BARBIRATI
ADD1: ROCCHI
ADD2: CHIFFI

SASSUOLO – SAMPDORIA h.18.00
PAIRETTO
MONDIN – DI IORIO
IV: DE MEO
ADD1: FABBRI
ADD2: BARONI

TORINO – CROTONE
DOVERI
PASSERI – LA ROCCA
IV: TASSO
ADD1: TAGLIAVENTO
ADD2: MARINELLI

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia