NBA 2019/20, Recap 23 Ottobre: che esordio per Drummond, Doncic straordinario

Dopo le prime due gare giocate nella notte italiana di mercoledì, qualche ora fa la stagione di NBA è ufficialmente entrata nel vivo. Ecco come sono andate le gare d’esordio delle franchigie disputate qualche ora fa.

Partiamo dalla Eastern Conference con il match tra Orlando Magic e Cleveland Cavaliers, in cui i padroni di casa si sono imposti per 94-85. Nonostante un buon inizio da parte del quintetto iniziale, i Cavs sono usciti sconfitti contro i Magic, pagando di fatto l’inesperienza dei loro giocatori. Successo in trasferta per i Detroit Pistons sul campo degli Indiana Pacers per 110-119 e ottima partenza per Drummond. Il centro dei Pistons è stato il primo dal 1992, dopo Charles Barkley, a realizzare almeno 30 punti e 20 rimbalzi in una gara di apertura della stagione, grazie ai suoi 32pt e 23 rimbalzi. Vittoria un po’ a sorpresa e sul filo di lana per gli Hornets contro i Chicago Bulls. Il risultato finale è stato 126-125, ma chi ha impressionato particolarmente è stato il Rookie degli Hornets P.J.Washington: al suo debutto in NBA ha realizzato 7 tiri dall’arco dei 3 punti, più di ogni altro giocatore alla sua prima gara in NBA. Non è stato un match da ricordare invece, quello tra Philadelphia 76ers e Boston Celtics, terminato 107-93 per i Sixers. Si è trattata di una gara piuttosto fisica e con tantissimi errori al tiro, ben 105 se si combinano i dati di entrambe le squadre.

NBA
Detroit Pistons-Indiana Pacers (foto da: youtube.com)

A cavallo tra le due Conference, successo all’overtime per i Minnesota Timberwolves ai danni dei Brooklyn Nets con punteggio finale di 126-127. A nulla dunque sono valsi, se non allo spettacolo, i 50 punti di Irving, al suo debutto con la maglia nera. La stagione è partita con il piede giusto anche per i Miami Heat, vittoriosi sui Grizzlies 120-101. Decisivo è stato il parziale di 23-1 ottenuto all’inizio dell’ultimo quarto.  Partita sotto controllo per tre quarti per i San Antonio Spurs  contro i New York Knicks (120-111) e prima vittoria in questa NBA per la squadra del nostro Marco Belinelli. In campo per 18 minuti, la guardia italiana ha chiuso con 3 punti, 1 rimbalzo e 1 assist. Doncic e Porzingis regalano la vittoria ai Mavericks nella partita di apertura contro i Wizards. Per lo sloveno 34 punti, 9 rimbalzi e 3 assist che hanno ben contribuito al 108-100 finale. Ottima prova anche per Porzingis autore di 23 punti.

NBA
Washington Wizards-Dallas Mavericks (foto da: youtube.com)

Chiudiamo con le gare di Western Conference: una grande difesa ha permesso agli Utah Jazz di prevalere sugli Oklahoma Thunder per 100-95. A testimoniare ciò, sono bastati i primi 12 minuti di gioco in cui i Jazz hanno concesso solo 12 punti agli avversari. Nelle ultime partite giocate, successo dei Phoenix Suns sui Sacramento Kings per 124-95 e vittoria in trasferta per i Denver Nuggets contro i Portland Trail Blazers per 100-108.

Di seguito, il resoconto della notte:

ORLANDO MAGIC (1-0) @ CLEVELAND CAVALIERS (0-1) 94-85

DETROIT PISTONS (0-1) @ INDIANA PACERS (1-0) 110-119

CHARLOTTE HORNETS (1-0) @ CHICAGO BULLS (0-1) 126-125

BROOKLYN NETS (0-1) @ MINNESOTA TIMBERWOLVES (1-0) 126-127 OT

MIAMI HEAT (1-0) @ MEMPHIS GRIZZLIES (0-1) 120-101

PHILADELPHIA 76ERS (1-0) @ BOSTON CELTICS (0-1) 107-93

SAN ANTONIO SPURS (1-0) @ NEW YORK KNICKS (0-1) 120-111

 WASHINGTON WIZARDS (0-1)DALLAS MAVERICKS (1-0) 100108

UTAH JAZZ (1-0) @ OKLAHOMA CITY THUNDER (0-1) 100-95

PHOENIX SUNS (1-0) @ SACRAMENTO KINGS (0-1) 124-95

PORTLAND TRAIL BLAZZERS (0-1) @ DENVER NUGGETS (1-0) 100-108

*Tra parentesi, i record delle varie squadre.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Maria Laura Scifo

Informazioni sull'autore
Vivo letteralmente per lo sport, avendolo praticato fin dalla giovane età e seguendolo tutte le volte che mi è possibile. In particolare mi concentro sul Basket dalla LBA fino alla NBA, passando per i campionati della mia regione. Inoltre seguo con passione anche il calcio e l'atletica.
Tutti i post di Maria Laura Scifo