NBA Playoff 2019, Recap 16 Aprile: Raptors e Nuggets impattano sull’1-1. Blazers sul 2-0

Due serie vanno sull’1-1 ed una sul 2-0. E’ il succo della notte di Playoff NBA appena trascorsa, che ha visto le vittorie di Toronto Raptors, Denver Nuggets e Portland Trail Blazers. Alla Scotiabank Arena, la squadra di coach Nurse riscatta il ko a sorpresa in Gara-1, schiantando gli Orlando Magic con un deciso +29, trascinati da un Leonard in versione MVP (37 e 15/22 al tiro), coadiuvato da Lowry (22+7 assist) e da Siakam (19+10 rimbalzi). Toronto parte fortissimo (2-16 a metà primo quarto), per poi andar via in progressione, toccando un massimo vantaggio di +34. Nei Magic i migliori sono stati Gordon (20+5 rimbalzi) e Ross (15).

Ancora una vittoria per i Portland Trail Blazers, che infliggono un pesante +20 agli Oklahoma City Thunder e portandosi sul 2-0 nella serie (foto da: youtube.com)

Portano la serie sull’1-1 anche i Nuggets di coach Malone, che la spuntano sui San Antonio Spurs al Pepsi Center. Dopo un primo quarto in equilibrio (26-21), gli ospiti sembrano indirizzare la partita nella prima parte del secondo quarto (42-23 a 8’28” dalla pausa lunga), salvo veder rientrare parzialmente gli avversari (59-49 al 24′). I ragazzi di coach Popovich sfiorano nuovamente il +20 a metà terzo periodo (78-59 con 4’28” da giocare nel terzo quarto), e si presentano agli ultimi 12′ sul +7 (82-75). I Nuggets ribaltano la partita nel quarto periodo, con un parziale di 23-39 (6-15 negli ultimi 4′). In evidenza i vari Murray (24), Harris (23+5 rimbalzi), Jokic (21+13 rimbalzi e 8 assist) e Millsap (20+7 rimbalzi); negli Spurs, i migliori sono DeRozan (31+7 rimbalzi) e Aldridge (24+8 rimbalzi), con Belinelli non molto incisivo (8 e 3/5 al tiro in 23′).

La nottata si è chiusa al Moda Center di Portland, dove i Blazers di coach Stotts, alquanto a sorpresa, battono con un +20 gli Oklahoma City Thunder, adesso nei guai, essendo sotto 0-2. Gli ospiti, dopo aver chiuso il primo periodo avanti (31-26) ed aver condotto a lungo nel punteggio nel corso del primo tempo, vanno negli spogliatoi in parità (54-54). I Blazers fanno la differenza nel terzo quarto, piazzando un break di 10-19 nella seconda metà di periodo, per il +16 al 36′ (75-91). OKC non riesce a reagire, Portland dilaga e porta a casa un meritato 2-0, firmato da McCollum (33+8 rimbalzi e 5 assist) e dal solito Lillard (29+6 assist). Inutili per i Thunder le prestazioni di George (27+8 rimbalzi) ed Adams (16+9 rimbalzi), mentre fatica parecchio Westbrook (14+11 assist e 9 rimbalzi, con 5/20 al tiro).

Di seguito, il riepilogo della notte:

WESTERN CONFERENCE, FIRST ROUND

SAN ANTONIO SPURS @ DENVER NUGGETS 105-114 (1-1)

OKLAHOMA CITY THUNDER @ PORTLAND TRAIL BLAZERS 94-114 (0-2)

EASTERN CONFERENCE, FIRST ROUND

ORLANDO MAGIC @ TORONTO RAPTORS 82-111 (1-1)

*Tra parentesi, la situazione delle varie serie.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo