NBA Free Agency 2017: Teodosic sbarca in NBA. Gay passa agli Spurs

Continuano a muoversi le varie franchigie NBA in questa scoppiettante Free Agency 2017. I protagonisti delle ultime ore sono stati i Los Angeles Clippers che, dopo aver rinnovato Blake Griffin ed aver firmato il nostro Danilo Gallinari, riescono a portare dall’altra parte dell’Oceano uno dei migliori giocatori attuali del panorama europeo, ovvero Milos Teodosic.

Milos Teodosic sbarca in NBA. L’ormai ex giocatore del CSKA si è accordato con i Los Angeles Clippers (foto da: globalsportscentre.com)

Il serbo, classe ’87, saluta il CSKA Mosca e accetterà il biennale da 12,3 milioni di dollari offertogli dagli angeleni. Secondo Adrian Wojnarowski, di ESPN, il secondo anno di contratto prevede una player option. Teodosic, dopo esser cresciuto nelle formazioni serbe del Metalac Valjevo e dell’FMP Zeleznik, si è messo in luce soprattutto con Olympiakos (2007-11) e CSKA Mosca (2011-17), trionfando in Euroleague nel 2015-16 e vincendo il titolo di MVP nel 2009-10.

Notizie importanti da Dallas, fronte Mavericks. L’uomo simbolo dei texani, Dirk Nowitzki, rinnova con la franchigia di Mark Cuban, firmando un biennale da 10 milioni, dando una grossa mano alla squadra, dato che lo scorso anno aveva guadagnato ben 25 milioni di dollari. Si muovono le acque anche poco lontano, a San Antonio. Gli Spurs, infatti, firmano Rudy Gay il quale, rinunciando a 14 milioni garantiti dai Sacramento Kings, abbraccia la causa di coach Popovich, firmando un biennale da 17 milioni.

A Sacramento sbarca al contrario l’inossidabile Vince Carter. Il 40enne da Daytona Beach, Florida, firma un contratto di un anno da 8 milioni di dollari, andando in pratica a fare da chioccia ai tanti giovani presenti nei Kings. Si muovono, infine, anche i Miami Heat. Pat Riley brucia la concorrenza e si assicura il canadese Kelly Olynyk, in uscita dai Celtics a causa dell’arrivo di Gordon Hayward. In più, grazie allo scambio effettuato con i Mavericks, ovvero Josh McRoberts in cambio del rookie A.J. Hammons, i floridiani hanno rifirmato James Johnson, con un quadriennale da 60 milioni.

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo