NBA 2019/20, Risultati 3 Febbraio: Clippers ok contro Spurs e super Miami

Che partita tra Knicks e Cavaliers! Successi per Orlando e Golden State. Bene i Mavs, agli Heat il big match contro i sixers. Brooklyn in scioltezza contro i Suns e Boston ok contro Atlanta. Infine, vittorie interne per Grizzlies, Kings e Clippers.

Ben 10 incontri hanno animato questa notte di NBA. Cominciamo dallo Spectrum Center con il successo esterno dei Magic sugli Hornets per 100-112. Dopo 5 sconfitte consecutive dunque, Orlando è tornata alla vittoria e gran parte del merito va attribuito a Vucevic, migliore in campo e autore di 22 punti. Gara sottotono invece per gli Hornets il cui miglior realizzatore, Terry Rozier, si è fermato a quota 18.

Sfida particolarmente interessante e bella è stata quella tra i Cavaliers e i Knicks, che ha visto questi ultimi avere la meglio per 134-139. Come spesso accade, tra due compagini che hanno poco da dire esce fuori lo spettacolo. Love e Sexton dirigono l’orchestra per i padroni di casa con 33 e 29 punti, mentre tra gli ospiti a fare la differenza sono Randle, 20 punti, e Morris, 26. La menzione di merito però va a Payton, autore di una grandissima prova culminata con la tripla doppia finale da 17 punti, 15 assist e 11 rimbalzi.

I Wizards si godono un’altra splendida prestazione di Beal, ma escono sconfitti dal loro palazzetto per 117-125 contro i Warriors. Come anticipato, MVP della gara è stata senza dubbio la guardia tiratrice di Washington che ha chiuso con 43 punti messi a segno. L’unico in grado di rispondere individualmente a Beal, dall’altro lato del campo e in modo parziale, è stato Alec Burks con i suoi 30 punti.

Sconfitta a domicilio anche per i Pacers che si sono dovuti arrendere ai Dallas Mavericks per 103-112. Quando Doncic non c’è, Porzingis balla con il pallone in mano. Nettamente il migliore in campo con 38 punti realizzati e 12 rimbalzi recuperati. Sempre sponda Dallas, 25 punti per Hardaway e 15 punti e 11 rimbalzi per Finney-Smith. Per Indiana, Sabonis brilla ma il suo 26+12 (punti e rimbalzi) non basta per superare gli avversari.

Vittoria per i Nets contro i Suns nella quinta partita di questo turno con il punteggio di 119-97. A salire in cattedra per i padroni di casa è stato LeVert grazie ai suoi 29 punti. Dall’altro lato del parquet, la miglior prestazione è stata quella di Ayton che concluso con una doppia doppia da 25 punti e 17 rimbalzi.

Il big match di giornata è andato agli Heat, bravi a superare nettamente i Sixers 137-106. Fondamentale è stato l’apporto di Jimmy Butler con i suoi 38 punti, ma ottime prestazione anche per Dragic, 24, e Adebayo con 18 punti e 11 assist. A nulla è valsa, se non alle statistiche, la doppia doppia di punti e rimbalzi di Embiid da 29+12.

Successo esterno per i Boston Celtics contro gli Atlanta Hawks per 115-123. Trae Young questa volta ne ha messo a segno 34 e oltre a lui, ottime prestazioni anche per Collins, 22 punti e 11 rimbalzi, e Huerter, 23 punti. Per quanto riguarda i Celtics, il migliore è stato Tatum grazie ai suoi 28 punti e ottima prova anche per Hayward e Brown, rispettivamente con 24 e 21 punti.

Gara dalle bassissime percentuali realizzative tra Grizzlies e Pistons, che ha visto i padroni di casa prevalere per 96-82. Su tutti, un dato ha fatto impressione ovvero, l’11.8% di tiri de tre messi a segno per i vincenti Grizzlies (2/17). Per il resto, Valanciunas protagonista con una doppia doppia da 26 punti e 17 rimbalzi. Per quanto riguarda i Pistons, ottima prova per Drummond che chiude con 25 punti e 18 rimbalzi.

De’Aaron Fox e i suoi Kings regolano i Timberwolves 113-109. Il play di Sacramento chiude a 31 punti e si prende la palma di miglior realizzatore della gara. Per Minnesota, la miglior prestazione arriva da Towns con 22 punti e 10 rimbalzi.

Infine, successo per i Clippers contro gli Spurs per 108-105. Leonard chiude con 22 punti in cascina, mentre George fa registrare una doppia doppia da 19 punti e 12 rimbalzi. Sponda Spurs, Aldrige e DeRozan mettono a segno rispettivamente 27 e 26 punti a testa, ma non basta.

Di seguito i risultati della notte:

CHARLOTTE HORNETS (16-34) @ ORLANDO MAGIC (22-28) 100-112

CLEVELAND CAVALIERS (13-38) @ NEW YORK KNICKS (15-36) 134-139

WASHINGTON WIZARDS (17-32) @ GOLDEN STATE WARRIORS (12-39) 117-125

INDIANA PACERS (31-19) @ DALLAS MAVERICKS (31-19) 103-112

BROOKLYN NETS (22-27) @ PHOENIX SUNS (20-30) 119-97

MIAMI HEAT (34-15) @ PHILADELPHIA 76ers (31-20) 137-106

ATLANTA HAWKS (13-38) @ BOSTON CELTICS (34-15) 115-123

MEMPHIS GRIZZLIES (25-25) @ DETROIT PISTONS (18-34) 96-82

SACRAMENTO KINGS (19-31) @ MINNESOTA TIMBERWOLVES (15-34) 113-109

LOS ANGELES CLIPPERS (35-15) @ SAN ANTONIO SPURS (22-27) 108-105