Napoli-Spezia Diretta Streaming Live: Ottavi Coppa Italia, 10-1-2017

Ostacolo Spezia per il Napoli. La partita sarà visibile in diretta tv in chiaro su Rai 2 HD e su Rai 2. E’ possibile vedere la partita Napoli-Spezia in diretta streaming live utilizzando i servizi Rai Play e a titolo gratuito sul sito Rai.tv e Snai.it.

Alle ore 21.00 allo Stadio San Paolo inizierà il cammino del Napoli in Coppa Italia. Il primo avversario da affrontare negli ottavi di finale è lo Spezia, club di Serie B, che proverà a rovinare i piani ai partenopei. 

E’ iniziato bene il 2017 per il Napoli, che è stato capace di rimontare e vincere la prima partita di campionato del nuovo anno, ma mostrando un approccio non proprio così positivo. La Coppa Italia non è certamente il primo obiettivo dei partenopei, ma sarà comunque affrontata con la giusta concentrazione, perché potrebbe rappresentare un buon motivo di tante soddisfazioni e, soprattutto, un mezzo per sperimentare qualcosa di nuovo e dare spazio a chi ha giocato meno. 

Il club ligure, invece, sta vivendo la propria sosta per le vacanze natalizie, ma vuole arrivare più in fondo possibile per il prestigio, ma soprattutto eliminare altri club di Serie A, dopo il Palermo al quarto turno ai calci di rigore e Udinese nel terzo turno, dopo ovviamente il Modena nel secondo turno. 

La squadra vincente affronterà la vincente della sfida tra Fiorentina e Chievo Verona ai quarti di finale. Il tabellone potrebbe regalare una semifinale contro la vincente delle vincenti di Milan-Torino e Juventus-Atalanta. 

Come vedere Napoli-Spezia in Diretta TV e Streaming Live:

La partita Napoli Spezia, Ottavi di finale di Coppa Italia, sarà trasmessa in diretta Tv in chiaro sul digitale terreste su Rai 2 e Rai 2 HD Canale 502.

Mentre è possibile vedere la partita in diretta streaming live su pc e dispositivi mobile, come tablet e smartphone, con l’applicazione Rai Play, anche sul sito Rai.tv, semplicemente collegandosi alla home page.

 

Precedenti, statistiche e Pronostico di Napoli – Spezia 

Sono solo 2 i precedenti totali tra Napoli e Spezia, entrambi in Serie B, entrambi nella stagione 2006-2007. Ma, soprattutto, entrambi vinti dai partenopei con un totale di 4 gol fatti e 1 gol subito, 3-1 al San Paolo e 1-0 in trasferta. 

Non è stata una partita facile contro la Sampdoria, ma il Napoli è riuscito a rimontare dall’1-0 con una vittoria per 2-1 all’ultimo respiro. Iniziare meglio di così non si poteva per i partenopei, che avevano chiuso l’ultimo tour de force del 2016 con il pareggio rocambolesco sul campo della Fiorentina per 3-3, che aveva frenato il magico momento della squadra, che arrivava da quattro vittorie consecutive tra campionato e coppa, per un totale di undici risultati utili consecutivi.

Era partito benissimo lo Spezia, ma nel finale dello scorso anno è arrivata una crisi clamorosa. Infatti, il club ligure ha vinto solo due partite nelle ultime dieci, contro il Cesena per 1-0 e il Perugia per 2-1, perdendo contro il Verona per 4-1 e la Spal per 2-1. Poi, solo pareggi senza reti contro Vicenza, Pisa e Frosinone, e 1-1 contro Bari e Virtus Entella. Mentre in Coppa Italia lo Spezia ha eliminato il Modena con un secco 1-0, l’Udinese con un rocambolesco 3-2 e il Palermo ai calci di rigore con un risultato totale di 5-4. 

Consigliato 1, con Over 2.5 come alternativa più credibile. 

Probabili Formazioni Napoli – Spezia 

Tante assenze per Maurizio Sarri, che non potrà contare sugli infortunati Milik e El Kaddouri, oltre ai convocati nelle rispettive nazionali per la Coppa d’Africa, Koulibaly e Ghoulam. Sarà di nuovo disponibile Raul Albiol. Per il resto, invece, ci sarà ambio turnover con la conferma di Tonelli e Strinic in difesa al fianco di Maksimovic, che dovrebbe prendere il posto di Chiriches, non al meglio, e Maggio sulla fascia destra, che farà riposare Hysaj, davanti a Reina, che dovrebbe esserci, nonostante in panchina Rafael e Sepe scalpitino per avere una chance. In mediana Rog si gioca il posto con Zielinski, Diawara, che dovrebbero essere preferiti a Allan e Jorginho, e Hamsik, che invece dovrebbe essere della partita. In attacco sicuro titolare Giaccherini sulla sinistra, Callejon si gioca il posto con El Kaddouri, senza dimenticare la possibilità di alzare proprio uno tra il polacco e il croato, così da schierare sia Gabbiadini che Pavoletti e non solo uno dei due. 

Squadra molto offensiva e con tantissimo potenziale e talento quella di Domenico Di Carlo, che dovrebbe schierare la squadra dei titolarissimi. Sarà il quartetto formato da Valentini, Terzi, Migliore e De Col a difendere la porta di Chichizola, mentre in mediana Signorelli si gioca il posto con Deiola e Sciaudone al fianco di Pulzetti, che però potrebbe anche essere il grande escluso. In attacco spazio a Piccolo e Piu ai lati di Granoche, unica punta. 

 

Napoli (4-3-3): Reina; Maggio, Tonelli, Maksimovic, Strinic; Zielinski, Diawara, Hamsik; Callejon, Gabbiadini, Giaccherini. 

Spezia (4-3-3): Chichizola; Valentini, Terzi, Migliore, De Col; Deiola, Pulzetti, Sciaudone; Piccolo, Granoche, Piu. 

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia