Napoli-Sampdoria, 3-0, voti e pagelle: niente record per Quagliarella, probabile ultima in azzurro per Hamsik

Il Napoli torna a giocare da Napoli con una grande prestazione contro una delle squadre più in forma del campionato nelle ultime giornate, mettendo a segno due gol scaturiti da due ottimi assist di Callejon, che sembra anch’egli aver ritrovato grinta rispetto all’inizio del campionato. Unico motivo di tristezza per il popolo azzurro è il probabile l’addio del loro capitano Marek Hamsik, diretto in Cina, con una trattativa quasi celata al pubblico, spiazzato e incredulo dalla sua decisione di partire in questo momento dopo 11 stagioni e innumerevoli record con questa maglia.

Voti e pagelle

Napoli

MERET 6,5 – La Samp non ha ghiotte occasioni, ma lui è sempre preciso e attento ad infondere tranquillità al reparto.

HYSAJ 6 – Non perfetto in fase offensiva, ma non corre pericoli dietro.

MASIMOVIĆ 6,5 – Ha appreso la lezione subita da Piatek in Coppa e non commette gli stessi errori su Quagliarella.

KOULIBALY 7 – Devastante davanti e dietro. La gara di Coppa è solo un ricordo. Perfetto in fase difensiva, corre anche sulla fascia, sfiora il gol in area di rigore.

RUI 7 – Continuo sulla fascia sinistra. Sfiora il gol e fornisce tanti cross.

CALLEJÓN 7 – Nel primo tempo si mangia letteralmente Murru, con diverse sgroppate sulla fascia destra. Dai suoi piedi partono tutte le giocate del Napoli: suo l’assist per Milik, sempre suo il servizio per Insigne che firma il 2-0.

ALLAN 6 – Ringhia come al solito in mezzo al campo. Era ora.

HAMSIK 7 – Una delle migliori prestazioni in questa stagione. Buon giro palla, buoni anche i ritmi di gioco. Fantastica l’apertura per Callejon che poi fornisce l’assist a Milik per l’1-0. (dal 74’ DIAWARA 6 – Chiude tutti gli spazi a centrocampo).

ZIELINSKI 6,5 – Quando calcia, fatica a trovare la porta. È bravo però a muovere palla, mettendo in difficoltà le linee della Sampdoria.

MILIK 6,5 – Fa un buon movimento tra le linee, dando profondità al Napoli. Si fa trovare pronto con il gol che vale l’1-0. (dal 90’ OUNAS s.v. ).

INSIGNE 6,5 – Qualche passaggio a vuoto, soprattutto quando si interstardisce a giocare a destra. Ha però guizzi e trova il gol del 2-0 che lo sblocca. (dall’83’ VERDI 6 – Buon impatto alla gara nel finale, oltre al rigore messo a segno. ).

All. ANCELOTTI 6,5 – È bravo a resettare il gruppo dopo la settimana non facile. Questa volta sceglie la formazione migliore.

Sampdoria

AUDERO 6 – Impreciso sul 2-0 di Insigne, ma poi è Audero a salvare la Sampdoria in diverse occasioni tenendo in piedi il risultato.

BERESZYNSKI 5,5 – Perde nettamente il duello con Mário Rui. Sfiora però il gol che avrebbe riaperto la partita.

ANDERSEN 5 – Male nei tempi delle giocate. Cerca l’anticipo, ma favorisce gli inserimenti in area degli attaccanti del Napoli. Suo anche il fallo che ha regalato il rigore al Napoli.
COLLEY 5,5 – Positivo nei confronti di Andersen, ma anche il gambiano sbaglia tanto, troppo, al cospetto dei giocatori del Napoli.

MURRU 4,5 – Partita da incubo per l’esterno sardo. Non lo si vede mai ad attaccare, ma soprattutto lascia semaforo verde alle fiammate di Callejon.

LINETTY 5 – Aspetta troppo le giocate dei compagni. Mai nel vivo dell’azione.

EKDAL 5,5 – Uno dei migliori della Samp. Viene saltato troppo facilmente, ma prova sempre a verticalizzare verso il duo d’attacco. (dal 73’ RONALDO 5,5 – Samp troppo bassa nel finale, non riesce a mettere sul campo la sua fisicità).

JANKTO 5 – Fatica ad inserirsi. Non c’è spazio per lui tra la coppia Hamsik-Allan.

RAMÍREZ 5,5 – Qualche buona combinazione con Quagliarella nel primo tempo, ma si mangia una ghiotta occasione sullo 0-0. (dal 54’ SAPONARA 6 – Ha la voglia e il piede per fare male. Ma gli manca sempre qualcosa per mettere in porta la coppia d’attacco).

QUAGLIARELLA 6 – Lui ci prova, ma questa volta il suo record si conclude. Lui di occasioni ne ha avute diverse, sempre create dallo stesso attaccante doriano.

DEFREL 5 – Troppo solista. Non combina con Quagliarella e non trova la porta. (dal 59’ GABBIADINI 6 – Fa sicuramente più di Defrel ma non riesce a cambiare l’inerzia della gara).

All. GIAMPAOLO 5,5 – La Sampdoria fa il suo solito gioco, ma contro il Napoli non funziona. Sugli esterni la sua squadra viene sovrastata sin dal primo minuto e l’ex tecnico dell’Ascoli non riesce a trovare le giuste contromosse.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus