Napoli-Lazio 2-1, dichiarazioni post-partita Ancelotti: “Bravi a non sentire il peso delle tante assenze”

Termina 2-1 per il Napoli il match contro la Lazio valido per la ventesima giornata del campionato di Serie A. Per gli azzurri decisive le reti di Callejon e Milik. Inutil per gli ospiti la rete di Immobile ad accorciare le distanze. 

Un Carlo Ancelotti molto soddisfatto, ha così commentato la prestazione dei suoi nel post-partita: “La squadra ha dimostrato generosità e sacrificio. In alcuni momenti potevamo gestirla meglio, ma sono fiero dei miei ragazzi che non hanno mostrato di sopperire alle tante assenze.” Grande prestazione, ma obbiettivo scudetto ancora distante: “Vincere il campionato sarebbe davvero bello per noi, ma è inutile fossilizzarsi sul futuro. Da domani penseremo solamente alla prossima con il Milan, poi a fine competizione qualcosa succederà: o rideremo noi o faremo ridere gli altri.” 

ancelotti napoli

Immancabile, infine, l’analisi sui singoli: Milik, Callejon, Fabian Ruiz e Meret nello specifico: “Arek è tornato ad altissimo livello dopo due anni di fermo. È un calciatore molto forte, che può solo migliorare. Per quanto riguarda Josè, invece, sono felicissimo del suo ritorno al gol. Gli scorsi anni giocava più vicino alla porta, quest’anno è un po’ più distante, ma per noi va più che bene così.” Il plauso, poi va ai nuovi arrivati: “Fabian è un grande centrocampista moderno. È capace di far bene a sinistra o, come voglio io, anche da centrale. Meret, come Milik, viene da lunghi periodi di problemi fisici, ma è stato capace di rimettersi in piedi alla grande. Importante per lui anche l’appoggio che può trovare in Ospina e Karnezis.”

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi