Napoli, infortunio Hysaj: torna tra un mese

Per il Napoli non è per niente un momento positivo per le sue fasce laterali

Helseid Hysaj è l’ennesimo infortunio che colpisce i partenopei: sarà fuori un mese.

L’infortunio è stato causato da uno scontro fortuito con Ansaldi durante la partita Torino-Napoli. Si tratta di una frattura parcellare dello sterno.

Elseid Hysaj in una fase di gioco contro il Torino prima dell’infortunio

Questa la comunicazione ufficiale dello staff medico del Napoli:

“Frattura parcellare dello sterno. Dopo un esame clinico e radiologico è questa l’ultima diagnosi per Elseid Hysaj che è uscito dopo uno scontro di gioco durante il match Torino-Napoli. Il difensore azzurro non partirà per gli impegni della Nazionale albanese”

 

Per il terzino albanese del Napoli non è nemmeno una fase facile della sua carriera, perchè con Ancelotti non ha lo spazio che desidera. Così commenta il suo procuratore:

“Ancelotti mi disse che sarebbe stato contento se fosse rimasto perché gli dava garanzie in questo senso. È rimasto perché purtroppo non siamo riusciti a chiudere delle trattative, però è stato un male di poco conto perché comunque l’allenatore ha grande considerazione di lui. La Roma è una soluzione gradita per il calciatore, se non la prima. Tra un anno sarà in scadenza, il Napoli potrebbe perderlo a zero e sarebbe un peccato, perché abbiamo un ottimo rapporto. Non rinnoviamo, sia noi che il Napoli siamo consapevoli non ci sono i presupposti. Credo che anche per il ragazzo sia l’ora di cambiare dopo 4 anni e mezzo, non c’è bisogno di parlarne perché la pensiamo allo stesso modo”.

 

Carlo M.

Informazioni sull'autore
Appassionato di Sport (Calcio - F1 - MotoGp)
Tutti i post di Carlo M.