Napoli, De Laurentiis: “Sarri e Jorginho al Chelsea è quasi fatta, ma operazioni slegate”

Un Aurelio De Laurentiis mai banale quello che, durante la conferenza stampa di presentazione di Carlo Ancelotti, si è lasciato scappare alcune battute sulle principali trattative in uscita del mercato azzurro: Jorginho e Maurizio Sarri, entrambi in dirittura d’arrivo al Chelsea.

“Ci tengo a precisare una cosa, le operazioni Jorginho-Sarri sono slegate l’una dall’altra. Per quanto riguarda il tecnico, i miei avvocati hanno stilato un testo che è stato già sottoposto ai suoi legali. In ogni caso il suo approdo al Chelsea è molto vicino. Stessa situazione per il centrocampista, il quale, oltre a guadagnare di più, mi ha detto di preferire Londra a Manchester. Sarà compito mio scusarmi con il City, dal quale avevo già accettato un’offerta circa due settimane fa, spiegando loro la volontà del calciatore. Quello che però posso dire in assoluta certezza è che Jorginho al Chelsea non dipende da Sarri”, queste le parole che un mai banale ADL ha concesso durante la conferenza stampa di presentazione di Carlo Ancelotti. 

Il presidente azzurro ha infatti affrontato i due temi principali per ciò che concerne il mercato in uscita. Quelle di Jorginho e Sarri, infatti, sono due trattative che, a causa di incessanti rimandi, continuano a tenere bloccato il mercato in entrata del Napoli. La situazione però, stando a quanto dichiarato dal patron azzurro, sembrerebbe in evoluzione e probabilmente già nei prossimi giorni sia Sarri che Jorginho potranno riabbracciarsi in una nuova avventura: quella londinese. 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi