MotoGP Valencia 2016, Lorenzo: “Ecco il mio ultimo regalo alla Yamaha”

Sicuramente, Jorge Lorenzo avrebbe voluto chiudere così i suoi nove anni con la Yamaha. Partendo in pole, scattando perfettamente dalla piazzola di partenza e salutando il resto della compagnia per poi vederla solo al traguardo. Il tutto dopo aver impostato un ritmo degno di un orologio svizzero. Alla Jorge Lorenzo insomma. Ed è quello che è accaduto all’autodromo di Cheste.

Jorge Lorenzo vince a Valencia la sua ultima gara con la Yamaha (foto da: dueruote.it)
Jorge Lorenzo vince a Valencia la sua ultima gara con la Yamaha (foto da: dueruote.it)

Sono felicissimo e adesso posso finalmente rilassarmi” – dice Jorge – “E’ stato un weekend perfetto. E’ fantastico chiudere così l’esperienza Yamaha. Non mi aspettavo di cogliere la vittoria, perchè Marquez era fortissimo. Ma sono riuscito a crearmi un margine nei primi giri, per poi gestirlo. Nell’ultima decina di giri ero preoccupato, sia per la tenuta delle gomme sia per il fatto che c’era Marc alle mie spalle. Sapevo che avrebbe spinto al limite per provare a prendermi. Questo è il mio ultimo regalo alla Yamaha e festeggeremo alla grande“.

Iniziai con loro, a 20 anni, con una pole. E chiudo, oggi, con pole e vittoria” – ricorda con un pizzico di commozione il maiorchino – “Mi hanno sempre dato una moto vincente e io ho dato sempre il meglio di me, anche quando mi sono fatto male. Non so cosa accadrà con Dovizioso, ma in tutti questi anni Valentino mi ha offerto un livello di sfida elevatissimo. Incredibile per uno della sua età. Mi ha dato una motivazione enorme e credo che entrambi siamo cresciuti come piloti. Chapeau a lui“.

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo