MotoGP: il team Marc VDS porterà all’esordio nella classe regina Franco Morbidelli il prossimo anno

Giungono buone notizie per il motociclismo italiano dal paddock di Assen. Il prossimo anno, infatti, un nuovo centauro azzurro prenderà parte alla MotoGP. Parliamo di Franco Morbidelli, attuale leader della classe Moto2, con quattro vittorie nelle prime sette gare in questo 2017, e 123 punti, 7 in più di Thomas Luthi e 20 in più di Alex Marquez.

Franco Morbidelli, durante il weekend in corso ad Assen. Il pilota del team Marc VDS esordirà il prossimo anno in classe MotoGP (foto da: motogp.com)

Il team Marc VDS ha dato l’ufficialità del salto di categoria da parte dell’italo-brasiliano, nella ‘Middle Class’ dal 2013 (in pianta stabile dal 2014). Morbidelli non sa però ancora con chi farà coppia nel 2018, poichè nè Jack Miller nè Tito Rabat hanno ancora rinnovato. L’australiano, però, ha serie possibilità di proseguire nel rapporto con il team belga, mentre lo spagnolo sembra vicino al team Avintia.

Per quanto riguarda Alex Marquez, attuale compagno di box di Morbidelli, il fratellino di Marc sembra destinato ad un altro anno in Moto2. Queste le parole di Michael Bartolemy, team principal del Marc VDS: “Abbiamo parlato con Alex e Franco e alla fine abbiamo deciso di puntare su Franco. Parleremo con Tito e Jack nei prossimi giorni e prenderemo una decisione. Alex sembra convinto che sia meglio continuare un altro anno in Moto2“.

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo