MotoGP Spagna 2020, Risultati Libere 3: Quartararo il più veloce con il nuovo record della pista

Fabio Quartararo stabilisce la miglior prestazione nelle Libere 3 precedendo Jack Miller migliore delle Ducati Joan Mir e Marc Marquez. In Q2 anche Valentino Rossi e Andrea Dovizioso.

La Yamaha, soprattutto al mattino con temperature più basse, anche nelle Libere 3 ha dimostrato al momento di essere l’avversaria principale di Marquez. Segnali contrastanti in Suzuki con Rins fuori dalla top ten e Mir velocissimo, e per Ducati, con la Pramac meglio del team ufficiale.

Libere 3
Fonte Profilo ufficiale Twitter Petronas

Quartararo, facendo segnare nelle PL3 con un 1.38.806 il nuovo record della pista, si è candidato questo pomeriggio a conquistare la prima pole position dell’anno. Soltanto 52 e 102 millesimi hanno impedito a Miller (1.36.858) e Mir (1.36.908) di battere il tempo del poleman del 2019.

Alle loro spalle Marquez che, dopo aver continuato a lavorare con gomme usate per Domenica, ha tentato un time attack, accusando un distacco di due decimi (+0.223). Gap simile per Maverick Vinales (+ 0.240), che soltanto nel finale ha messo le morbide, concentrandosi per tutta la sessione sul passo gara.

Si conferma Carl Crutchlow (6° a + 0.293). Negli ultimi minuti, con una serie di giri veloci Franco Morbidelli (7° a + 0.306), pur non riuscendo a rispondere al compagno di squadra, si è qualificato alla Q2, insieme a Rossi (8° a + 0.324), autore di un grande passo in avanti rispetto a Venerdi, e Francesco Bagnaia (9° a +0.365).

A FP3 quasi concluse, Dovizioso (10° a +0.379) è riuscito a mettere fuori dalle prime dieci posizioni la prima delle Ktm, ovvero Pol Espargaro (11° a + 0.417). La prima sorpresa del mondiale 2020 è l’eliminazione di Alex Rins (12° a +0.501), ostacolato da Marquez.

Costretto a disputare le Q1 anche Danilo Petrucci (13° a +0.557) e Johann Zarco (15° a +0.823) che, dopo i buoni segnali delle PL1-PL2, non è riuscito a ripetersi, così come Brad Binder (16° a +0.849). Delude ancora l’Aprilia di Aleix Espargaro (17° a +0.895), lontano dai livelli dei test.

Continuano le difficoltà di Alex Marquez (19° a +0.855), il più lento dei piloti Honda, davanti soltanto all’altro rookie Iker Lecuona (20° a +0.977), a Miguel Oliveira (21 a +1.265) e a Bradley Smith (22° a +1.423).

Qui i risultati completi delle Libere 3.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus