MotoGP, Maverick Vinales: “Il pubblico darà una grossa spinta a Valentino”

Maverick Vinales arriva al Mugello da leader della classifica. Una vetta ritrovata in Francia, a Le Mans, grazie alla vittoria e alla conseguente caduta alla terzultima curva di Valentino Rossi, che ha issato il giovane spagnolo della Yamaha a +17 su Daniel Pedrosa, +23 sullo stesso Rossi e a +27 su Marc Marquez. A proposito dell’infortunio patito dal Dottore mentre si allenava in motocross, Vinales non crede che ciò costituisca più di tanto un problema per il suo titolato compagno di box.

Maverick Vinales, durante la consueta conferenza stampa del giovedì, al Mugello (foto da: silnicnimotorky.cz)

Se Rossi non è al top lo aiuterà il pubblico. In realtà, non sappiamo se è così in difficoltà. Personalmente, ritengo che domenica sarà in forma. Non sarà facile correre qui come suo compagno di squadra” – ha spiegato Maverick – “Io non uso la moto da cross per superstizione. Durante l’inverno l’ho lasciata da parte e ho cominciato bene il Mondiale. Quando le cose funzionano, non cambio la mia routine di un millimetro“.

Un’eventuale successo al Mugello lancerebbe Vinales sempre più nella posizione di favorito #1 nella lotta iridata: “I risultati di Austin e Jerez mi hanno un pò demotivato. Ho avuto dei problemi che mi hanno impedito di rendere al meglio” – sostiene lo spagnolo – “Adesso, però, sono di nuovo al 100%, sia fisicamente che con la moto, e penso di poter lottare ancora una volta per vincere. Su questa pista non devo fare altro che copiare lo stile di Lorenzo, che qui è sempre stato molto competitivo e vincente“.

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo