MotoGP, Lorenzo: “In Qatar la Ducati sarà veloce pur senza alette”

L’inizio del Motomondiale 2017 è sempre più vicino. Questo fine settimana, presso il circuito di Losail (che ospiterà anche la prova inaugurale della stagione il 24-26 di questo mese), si terrà l’ultima sessione di test collettivi, utile ad alcuni a trovare una quadratura finora mancata, ad altri per affilare le armi in vista dell’inizio di stagione.

Jorge Lorenzo e la Ducati GP17 (foto da: 1000ps.at)

Molti punti interrogativi ricadono sul nuovissimo binomio Lorenzo-Ducati. Il maiorchino, non è un mistero, tra Sepang e Phillip Island ha mostrato di adattarsi con molta difficoltà alla moto di Borgo Panigale, con uno stile di guida che, al momento, non appare assolutamente redditizio con la GP17.

Raggiunto da Motorsport.com, il pilota spagnolo smentisce di forza le voci che parlano di una nuova carena in arrivo per i test del 10-12 (“Non avremo affatto una carena nuova durante i test in Qatar. Non riesco a capire da dove arrivino questi rumors…“). Quindi, Jorge si dice fiducioso di poter lottare sul circuito di Losail (“Pur non avendo le alette, anche se Marquez e Vinales sono migliorati, sono convinto che potremo essere più vicini a loro“).

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo