MotoGP, Jorge Lorenzo: “Considero più realistica l’ipotesi 24 Ore di Le Mans che la Formula 1”

Lo scorso Ottobre, Jorge Lorenzo si è deliziato con un test al volante della Mercedes W05 Hybrid, portata al titolo da Lewis Hamilton nel 2014. Con riferimenti cronometrici lusinghieri, tra l’altro, stando a quanto detto sia dal diretto interessato che dagli ingegneri Mercedes che lo hanno seguito quel giorno a Silverstone.

Jorge Lorenzo durante il test con la Mercedes (foto da: f1fanatic.co.uk)

Eppure, il maiorchino, fresco Ducatista dopo una vita (sportiva) in Yamaha, non considera realistica l’ipotesi Formula 1, a differenza invece della 24 Ore di Le Mans. “Guidare auto da corsa è un qualcosa che potrei fare per bene una volta ritiratomi dalla MotoGP” – dice Lorenzo a Crash.net – “Tre anni fa, ad Abu Dhabi, guidai una Ferrari 458. Un giorno mi piacerebbe correre alla 24 Ore di Le Mans. Sarebbe certamente più realistico di una stagione in Formula 1“.

Lorenzo torna dunque sul test con la Mercedes: “Non ho potuto portare al limite la vettura, avendo avuto a disposizione solo quattro o cinque ore. Ma, da pilota MotoGP, non sono stato affatto lento. Sono stato veloce, facendo un ottimo tempo sul giro. Il team era davvero colpito, anche perchè sono riuscito ad essere più veloce di Nico Rosberg. Ma non conosco le condizioni del suo test. Avendolo svolto in inverno, è probabile che ci fossero chiazze d’umido. Comunque, sono orgoglioso della mia prestazione“. 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo