MotoGP, Danilo Petrucci: “Il mio obiettivo è il podio”

In un’intervista a GPone.com, Danilo Petrucci ha fatto il punto sulla sua preparazione in vista della stagione 2017, chiarendo anche cosa si aspetta dal campionato, che lo vedrà ancora difendere i colori del team Ducati Pramac, con Scott Redding come compagno di box.

Danilo Petrucci, durante il GP d’Australia 2016 (foto da: silnicnimotorky.cz)

Il pilota ternano è reduce da una stagione resa molto complicata dall’infortunio d’inizio 2016, che gli fece saltare le prime quattro gare, raccogliendo poi due 7° posti (Francia e Rep. Ceca) come migliori risultati. “Quest’anno non sono andato in vacanza” – ha rivelato Petrux – “Sono arrivato un po’ cotto a fine stagione, gli ultimi test sono stati a fine novembre, poi ho iniziato con le cene natalizie e le ho finite al 22 di dicembre. Non ho avuto la forza di fare l’ultimo scatto per prendere un aereo per andare in vacanza“.

Se fossi andato in vacanza, al ritorno sarei pesato un quintale” – aggiunge il 26enne ternano sorridendo – “Quest’anno avrò una bella moto e voglio farmi trovare in forma e dal 2 gennaio ho rincominciato ad allenarmi in palestra con il mio preparatore Marco. Invece questa settimana sono stato nella struttura di Formula Medicine, concentrandomi più sull’allenamento mentale, dei riflessi e dei tempi di reazione“.

Nella giornata di oggi e anche domani, Petrucci sarà al ranch di Valentino Rossi per l’Enduranch, gara Endurance a coppie di 100 km con la partecipazione di piloti e giornalisti. “È la mia terza edizione, la prima volta sono arrivato 3° in coppia con Pasini mentre l’anno scorso sono stato 2° con Morbidelli” – dice Petrucci, che poi precisa – “siamo tutti piloti e abbiamo tutti qualcosa da perdere, stiamo tutti attenti. Il rischio c’è ma con il flat track fai più che altro delle scivolate, non ti fai male. Diverso con il cross o l’enduro, lì i rischi sono maggiori. Io mi tengo sempre un po’ di margine per sicurezza“.

Sulla prossima stagione: “Il podio mi basta, sinceramente. A causa dell’infortunio, quest’anno non sono andato molto al Ranch, appena una volta o due“. 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo