MotoGP, Cal Crutchlow: “Spero che prima o poi si torni a Donington”

Tra poco meno di quattro settimane la MotoGP farà tappa a Silverstone, per il Gran Premio di Gran Bretagna, 12.esimo appuntamento della stagione 2017. Sarà l’ottava edizione di seguito della gara britannica ospitata dal circuito del Northamptonshire, dopo che il Motomondiale decise di abbandonare Donington Park, a sua volta sede dell’evento dal 1987 al 2009.

Cal Crutchlow, durante il Gran Premio di Germania 2017 (foto da: motogp.com)

In un momento storico dominato dai piloti spagnoli ed italiani, il movimento britannico sta dando segnali di risveglio, in particolare grazie a Cal Crutchlow e Scott Redding in MotoGP (senza dimenticare Bradley Smith), a Danny Kent, campione del mondo in Moto3 nel 2015, e a John McPhee, spesso tra i primi sempre in Moto3.

Proprio Crutchlow è stato raggiunto da Autosport.com, rilasciando le seguenti dichiarazioni: “Come sede del Gran Premio di Gran Bretagna preferisco di gran lunga Donington. E parlo sia dalla prospettiva del pilota che da quella del tifoso. Silverstone credo che sia un circuito noioso” – sottolinea il 31enne pilota del team Honda LCR – “Ho fatto una grande gara a Silverstone lo scorso anno e in altre occasioni mi sono ben comportato. Probabilmente, però, preferirei un circuito diverso“.

Quello che voglio intendere non è che Silverstone non mi piaccia o che non darò il meglio, ma che vorrei affrontare una sfida diversa, come Donington” – continua Cal – “Se ci fosse la possibilità di cambiare sede al GP di Gran Bretagna preferirei di gran lunga Donington. A Silverstone non ci sono cambi di pendenza. E’ veloce, ma non sempre questa è una cosa positiva. La gente è lontana dalla pista e a me piace quando la gente possa gustarsi la gara da vicino“.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo