MotoGP 2018, Test Losail Day-3: Zarco vola. Poi Rossi e Dovizioso

Si chiudono nel segno di Johann Zarco i test di Losail, oggi alla terza ed ultima giornata. Il francese del tam Tech 3, in un sabato che ha visto la parte finale della sessione svolgersi sul bagnato (ovviamente artificiale) e sotto i riflettori, ha dato l’ennesima dimostrazione delle sue qualità, portando la sua M1 2016 ad un soffio dallo sfondare il muro dell’1:54, con un ottimo 1:54.029, a 102 millesimi dal record del circuito, realizzato da Jorge Lorenzo nel 2008.

Johann Zarco chiude alla grande i test di Losail, stampando il miglior tempo (foto da: motorcyclesports.net)

Prova a ritrovare il sorriso anche il team ufficiale Yamaha, grazie ad un Valentino Rossi finalmente efficace sul time-attack, ed issatosi in 2° posizione (+0.247), nonostante una caduta in curva 14 dopo 3 ore di prove. Podio virtuale per la prima Ducati, ancora una volta quella di Andrea Dovizioso (+0.302), che precede la Honda LCR di Cal Crutchlow (+0.428) e l’altra Yamaha ufficiale di Maverick Vinales (+0.442).

Marc Marquez è 6° (+0.562), mostrando però un passo gara molto interessante; alle sue spalle l’ancora ottimo Alex Rins, sulla prima Suzuki (+0.621), e alle Ducati di Danilo Petrucci (+0.630), di Jorge Lorenzo (+0.663) e di Jack Miller (+0.720). Dani Pedrosa è subito fuori la top-10 (+0.745), davanti ad un convincente Franco Morbidelli (+1.103), oggi primo dei rookie nonostante una caduta.

Squillo anche della KTM, con Bradley Smith che, sul finale, risale fino alla 13° posizione (+1.150), subito avanti all’Aprilia di Aleix Espargaro (+1.203) e alla seconda Yamaha Tech 3 di Hafizh Syahrin (+1.244). Scorrendo la classifica, abbiamo tre Ducati, ovvero le due del team Angel Nieto di Karel Abraham (+1.271) e di Alvaro Bautista (+1.318), e quella Avintia di Tito Rabat (+1.436).

Con il 19° tempo (+1.460) abbiamo l’altra KTM dell’ancora dolorante Pol Espargaro (+1.460), che precede l’altra Aprilia di Scott Redding (+1.566), l’Honda LCR di Takaaki Nakagami (+1.734), oggi più attardato, anche in seguito ad una caduta, la Ducati Avintia di Xavier Simeon (+1.914) e la Honda Marc VDS di Thomas Luthi (+2.093).

Peccato per Andrea Iannone. Il pilota Suzuki, autore del miglior tempo ieri, non è potuto salire in sella alla sua GSX-RR causa problemi di stomaco. Passando ai giri completati, lo stakanovista di giornata è stato Marquez (75), davanti a Lorenzo (63) e ad Aleix Espargaro (60). Vinales e Nakagami, invece, sono stati i piloti a girare di meno (40), con meno tornate all’attivo del duo Pedrosa-Syahrin (44) e al duo KTM Smith-Pol Espargaro (47).

Pos   Rider Team Fastest lap Lead. Gap Prev. Gap Laps Last lap
1   ZARCO, Johann Monster Yamaha Tech 3 1:54.029     29 / 53  
2   ROSSI, Valentino Movistar Yamaha MotoGP 1:54.276 0.247 0.247 42 / 49  
3   DOVIZIOSO, Andrea Ducati Team 1:54.331 0.302 0.055 34 / 50  
4   CRUTCHLOW, Cal LCR Honda CASTROL 1:54.457 0.428 0.126 29 / 57  
5   VIÑALES, Maverick Movistar Yamaha MotoGP 1:54.471 0.442 0.014 38 / 40  
6   MARQUEZ, Marc Repsol Honda Team 1:54.591 0.562 0.120 70 / 75  
7   RINS, Alex Team SUZUKI ECSTAR 1:54.650 0.621 0.059 30 / 48  
8   PETRUCCI, Danilo Alma Pramac Racing 1:54.659 0.630 0.009 32 / 56  
9   LORENZO, Jorge Ducati Team 1:54.692 0.663 0.033 43 / 63  
10   MILLER, Jack Alma Pramac Racing 1:54.749 0.720 0.057 54 / 56  
11   PEDROSA, Dani Repsol Honda Team 1:54.774 0.745 0.025 29 / 44  
12   MORBIDELLI, Franco EG 0,0 Marc VDS 1:55.132 1.103 0.358 38 / 54  
13   SMITH, Bradley Red Bull KTM Factory Racing 1:55.179 1.150 0.047 42 / 47  
14   ESPARGARO, Aleix Aprilia Racing Team Gresini 1:55.232 1.203 0.053 26 / 60  
15   SYAHRIN, Hafizh Monster Yamaha Tech 3 1:55.273 1.244 0.041 30 / 44  
16   ABRAHAM, Karel Ángel Nieto Team 1:55.300 1.271 0.027 25 / 50  
17   BAUTISTA, Alvaro Ángel Nieto Team 1:55.347 1.318 0.047 34 / 58  
18   RABAT, Tito Reale Avintia Racing 1:55.465 1.436 0.118 45 / 56  
19   ESPARGARO, Pol Red Bull KTM Factory Racing 1:55.489 1.460 0.024 35 / 47  
20   REDDING, Scott Aprilia Racing Team Gresini 1:55.595 1.566 0.106 29 / 54  
21   NAKAGAMI, Takaaki LCR Honda IDEMITSU 1:55.763 1.734 0.168 39 / 40  
22   SIMEON, Xavier Reale Avintia Racing 1:55.943 1.914 0.180 48 / 51  
23   LUTHI, Thomas EG 0,0 Marc VDS 1:56.122 2.093 0.179 29 / 59  
NC   IANNONE, Andrea Team SUZUKI ECSTAR

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo