Mondiali Tiro con l’arco 2021: la Corea del Sud domina nella specialità olimpica

Assegnate le ultime medaglie ai Mondiali di tiro con l’arco 2021. La Corea del Sud si conferma superpotenza della disciplina olimpica, dominando sia al maschile che al femminile.

L’ultima giornata dei Mondiali di tiro con l’arco, che si sono svolti a Yankton (Usa), non ha regalato particolari sorprese: è ancora la Corea del Sud la nazione regina di questo sport. Gli arcieri sudcoreani hanno monopolizzato il medagliere della disciplina olimpica (arco ricurvo), conquistando tutti gli ori disponibili.

Dopo le affermazioni nelle prove a squadre, il colosso asiatico si è confemato anche a livello individuale. In campo femminile, oro e bronzo sono appannaggio della Corea, con Jang Minhee che ha battuto la statunitense Casey Kaufhold (6-0) e An San, eliminata in semifinale proprio dalla Kaufhold, che si è aggiudicata la finale per il bronzo a discapito della messicana Alejandra Valencia (6-4, dopo un match molto equilibrato con tre set finiti in parità).

Logo ufficiale dei Mondiali di tiro con l’arco Yankton 2021. Fonte: sito ufficiale della manifestazione (https://worldarchery.sport/competition/22722/yankton-2021-hyundai-world-archery-championships/results?photos_tag=DAY%201#!/)

Proprio la ventenne An San, che alle Olimpiadi aveva stabilito anche il nuovo record mondiale di 680 punti nelle qualificazioni, si conferma ai vertici mondiali della disciplina grazie alle due medaglie (un oro e un bronzo) conquistate in questa rassegna iridata. Risultati che vanno ad aggiungersi all’en plein di ori vinti durante la competizione a cinque cerchi.

Nel maschile, è stato Kim Woojin a completare la festa sudcoreana, battendo il brasiliano Marcus D’Almeida 7-3. Bronzo alla leggenda locale Brady Ellison, che ha battuto il campione olimpico in carica Mete Gazoz per 6-2.

Divisione compound: vincono Colombia e Austria

Se An San è la regina dell’arco ricurvo al femminile, Sara Lopez si conferma suo omologo nella divisione compound (non inclusa nel programma olimpico).

La colombiana ha vinto l’oro nella prova individuale, sommandolo a quelli conquistati nella prova a squadre e nella mixed-team. Battuta in finale l’indiana Jyothi Vennam, che in questa rassegna ha fatto incetta di argenti con i suoi compagni di nazionale.

Il bronzo è andato Andrea Becerra, che ha vinto allo shoot off (9-9) contro la slovena Toja Elisson, per essersi avvicinata maggiormente al bersaglio dei 10.

Nel maschile, vittoria per l’austriaco Nico Wiener che ha battuto 146-143 il neerlandese Mike Schlosser. Il bronzo se l’è aggiudicato l’estone Robin Jaatma, che ha battuto il danese Matias Fullerton agli shoot off (10-9), dopo che la gara era finita in parità: 143-143.

Si chiude così una rassegna deludente per l’Italia che, nonostante contasse sull’argento olimpico di Nespoli e il bronzo di Lucilla Boari, non è riuscita ad accedere alle fasi calde dei vari tornei per giocarsi una medaglia.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus