Mondiali Qatar 2022: ecco Ras Abu Aboud Stadium, il primo stadio smontabile

L’avveniristico Ras Abu Aboud Stadium è stato presentato oggi, uno degli impianti che ospiterà il Mondiale del 2022 che si giocherà nel ricco Qatar. Ma cosa avrà di così speciale? Il Ras Abu Aboud sarà primo stadio interamente ‘smontabile’, in grado di poter essere scomposto in piccole parti e di essere spostato e ri-assemblato altrove, oppure ridimensionato, rimpicciolito a seconda della capienza di spettatori. Qualcosa di assurdo, unico nel suo genere, probabilmente l’impianto sportivo più all’avanguardia del Mondo.

 

Nel Mondiale di Qatar del 2022 questo stadio sarà in grado di ospitare 40mila tifosi al suo interno, è stato presentato anche sui social, con il video che potrete notare sopra.

Definito come uno stadio dal design “audace e innovativo” è costituito da blocchi modulari e parti removibili minori. La progettazione modulare porterà un minore impatto ambientaliste, creerà infatti meno rifiuti e ridurrà la quantità di carbonio nel processo di costruzione. Oltre alla rivoluzione e l’innovazione, lo Stadio Ras Abu Aboud sarà anche sostenibili ed attento all’ambiente. Dovrebbe essere pronto per il 2020 e come prima location avrà il mare della costa di Doha, situato strategicamente a pochi chilometri dall’aeroporto e sarà raggiungibile perfettamente con dei taxi acquatici… tanto per non farsi mancare un’altra, incredibile, novità.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Benedetto Greco

Informazioni sull'autore
Match analyst Longomatch e Osservatore calcistico ROI Italia.
Tutti i post di Benedetto Greco