MLS 2019: Seattle Sounders batte Toronto 3-1 ed è campione degli USA

I Seattle Sounders abbattono Toronto nella ripresa e conquistano il secondo titolo di Major League Soccer della loro storia.

Dopo il successo del 2016, i Seattle Sounders tornano sul tetto d’America vincendo la Major League Soccer 2019. I Rave Green hanno battuto nella finale play-off Toronto per 3-1 in una partita combattuta dove la differenza l’ha fatta la concretezza sotto porta. Entrambe le squadre hanno calciato in porta quasi lo stesso numero di volte, ma i Seattle Sounders sono stati più cattivi, risolvendo la pratica nel secondo tempo. 

La partita non è stato che un remake della finale play-off di due anni fa, quando a vincere fu Toronto per 2-0. Vendetta compiuta dunque per i Seattle Sounders che si confermano una delle squadre più competitive in MLS degli ultimi anni. I gol arrivano solamente nella ripresa, ma la partita è stata divertente per novanta minuti e le occasioni non sono affatto mancate anche nel primo tempo.

A sbloccare la partita ci ha pensato Leerdam al 57′ che calcia di sinistro in modo poco precisa, ma una deviazione avversaria fa si che il pallone si infili in porta. Conquistato il vantaggio, il Seattle tiene il pallino del gioco ed al 76′ raddoppia chiudendo la partita con un bel destro a giro di Rodriguez che spedisce il pallone dritto all’angolino. Nel finale, Ruidiaz firma anche il tris giusto per stare più tranquilli, con Toronto chc sigla poi nel recupero il gol della bandiera con l’ex AZ Jozy Altidore.

 

 

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei