Milan, summit con Montella dopo il closing: possibile rinnovo con Rossoneri Sport Luxemburg

Una volta fatto il closing, il tecnico rossonero potrebbe rinnovare con la nuova proprietà cinese, che vuole puntare su di lui per dare vita ad un nuovo corso vincente.

Il futuro di Vincenzo Montella sulla panchina del Milan dipenderà molto dall’esito del closing programmato per la settimana prossima, infatti se tutto andrà bene si potrà iniziare un nuovo ciclo. La prima priorità della nuova proprietà è quella riguardante la questione dell’allenatore, con Montella che rientra in pieno nel progetto e al quale gli verrà offerto un rinnovo contrattuale.

Il tecnico ha ancora un altro anno di contratto con i rossoneri, ma vorrebbe delle garanzie per il futuro, perché in caso non dovessero esserci potrebbe lasciare i rossoneri già a fine stagione, considerando che piace a Roma e Juventus.  L’idea della proprietà cinese è quella di incontrare Montella subito dopo il closing in modo da poterlo blindare e costruire insieme a lui una squadra vincente su tutti i fronti.

Alla fine crediamo che convincere il tecnico a rimanere anche in futuro sia la soluzione migliore visto l’ottimo lavoro svolto durante questa stagione nonostante una rosa a disposizione non di primo livello e un mercato poco esaltante. I nuovi proprietari dunque hanno ben chiare le idee da dove partire per far rinascere il Milan ed è proprio Montella la base su cui costruire tante vittorie.