Milan: suggestione Leonardo allenatore se salta Gattuso, ma Blanc e Jardim in vantaggio su Donadoni, no di Conte e Zidane

Il pareggio contro il Frosinone ha scaldato ulteriormente la panchina di Gattuso, che nonostante le rassicurazioni della società rimane bollente. Fra suggestioni e indiscrezioni, c’è aria di rinnovamento in casa Milan. La prima ipotesi è la più intrigante: al posto di Gattuso, potrebbe andare Leonardo, che in quel caso svestirebbe i panni di direttore sportivo per ritornare a “sporcarsi” con allenamenti e tattiche. 

Altri due nomi papabili per la panchina sono quelli di Blanc e Jardim, in vantaggio su Roberto Donadoni. Due nomi importanti e prestigiosi che potrebbero portare al Milan una ventata di internazionalità. Conte e Zidane invece, stando al alcune voci non confermate, avrebbero declinato la panchina. 

Fonete immagine: Facebook – Calciomercato24.com

Una situazione un po’ ingarbugliata che dovrebbe sciogliersi domani sera dopo la partita. A Gattuso non serve soltanto la vittoria, ma una vera e propria goleada. Un risicato 1-0 potrebbe costare comunque caro al tecnico calabrese, che ormai è uomo solo al comando. D’altra parte i risultati non sono dalla sua: eliminazione dall’Europa League, quinto posto in campionato e sterilità offensiva (il Milan non segna da 4 giornate).

La partita con la Spal è l’ultima spiaggia: o si vince (e bene) o si va casa. Le sensazioni sono queste. Anche se Gattuso è un vecchio cuore rossonero e dall’altro dei trofei vinti e delle prestazioni offerte da giocatore, ha accumulato un bel po’ di credito. 

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Angelo Dino Surano

Informazioni sull'autore
Giornalista, editor, ghostwriter, lettore appassionato. Una vita intera dedicata alla parola e alle sue innumerevoli sfaccettature.
Tutti i post di Angelo Dino Surano